BELLA ADDORMENTATA A COMO E MILANO

BELLA ADDORMENTATA IN VERSIONE ORIGINALE

Sarà anche una scelta controcorrente, ma di sicuro vincente, quella di proporre i grandi balletti classici dell’800 in versione originale, “così come furono visti” dagli spettatori dell’epoca. Questa la scelta della compagnia Balletto di Mosca La Classique, in scena il 30 dicembre a Como e il 31 dicembre e 1 gennaio a Milano.

Sono infatti quasi esauriti i biglietti per “La Bella Addormentata” al Teatro Sociale di Como. I balletti di Chaikowsky sono da sempre alcuni tra gli spettacoli preferiti durante le feste natalizie, specialmente se nella versione ottocentesca (coreografata da Marius Petipa) come quella portata in giro per i teatri di tutta Europa dalla compagnia Balletto di Mosca La Classique. Fondato nel 1990 e diretto da Elik Melikov (che cura anche i costumi), il Balletto di Mosca è una compagnia governativa forte di 100 elementi che in patria mettono in scena anche tre spettacoli al giorno per le scuole; le loro ventisei tournée europee hanno proposto i grandi titoli del repertorio ottocentesco (ogni anno quattro o cinque), visibili anche sul loro canale YouTube. Ovviamente con costumi disegnati appositamente, e con i necessari aggiornamenti tecnici pur restando fedeli alla grande tradizione ballettistica russa, per non annoiare il nostro pubblico ormai smaliziato.

L’étoile è Nadejda Ivanova, diplomata a Perm e con La Classique dal 2006 dopo aver danzato nel Balletto Nazionale Russo e aver ricevuto numerosi riconoscimenti al Prix Lausanne, al Prix Vaganova e ad altre competizioni.

Questa sarà la loro ventitreesima tournée italiana consecutiva. A Milano a inizio dicembre hanno portato già “Schiaccianoci” e “Il Lago dei Cigni” e saranno di nuovo in scena al Teatro Carcano per San Silvestro e Capodanno con questa “Bella Addormentata” altamente spettacolare.

La direzione artistica del Teatro Sociale di Como conferma l’accuratezza delle proprie scelte in materia di danza, proponendo di nuovo una stagione ballettistica che spazia dalla danza accademica al musical fino alla danza contemporanea d’avanguardia.

Dunque non saranno soltanto gli allievi delle scuole di danza, o i “soliti” fanatici ballettomani, ad affollare i teatri per questa Sleeping Beauty, ma tanti comuni cittadini che vogliono godersi uno spettacolo divertente, allegro e di qualità.

Per Como: Inizio spettacolo ore 20.30, biglietti da 16 a 33 euro. Info www.teatrosocialecomo.com.

Per Milano: biglietti da 25 a 100 euro (trattandosi dei gala di fine anno) con doppio spettacolo per San Silvestro, www.teatrocarcano.com.

g.fo.

Liked it? Take a second to support Gigliola Foglia on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *