Black Sails 3x04-XXII

Black Sails 3×04: XXII

Ancora una conferma per la splendida terza stagione, Black Sails 3×04: XXII è un ottimo episodio, solo leggermente meno coinvolgente del precedente.  Se dovessi fare una classifica dell’entusiasmo suscitato dai singoli episodi direi che questo viene sia dopo il precedente che dietro la premiere di stagione a favore della quale gioca naturalmente la gioia per la ripresa. Lo chiamo episodio della conferma perché anche quando si rientra nei canoni dell’andamento regolare della stagione  si rimane su livelli altissimi che la maggior parte delle serie in onda in questo periodo se lo sognano, come livello attoriale (che del resto in Black Sails è stato sempre buono), come emozioni,  come dialoghi, come scene da ricordare.
Che è successo nell’episodio.
Stavolta riuscirò a fare una sinossi davvero stringata? Proviamo.
Gli abitanti dell’isola dove sono approdati Flint e i suoi uomini non sono indigeni,  sono neri, schiavi fuggiti che hanno creato una  comunità su un’isola fuori dalle rotte. Il problema per Flint  e compagni è che la donna che comanda è convinta che l’unico modo per proteggere le persone che vi vivono è mantenere la segretezza del posto (e ovviamente ha ragione) e che l’unico modo per farlo è che chiunque apprenda quella informazione non se ne vada vivo (e probabilmente ha ragione).  La donna in realtà regna in vece del marito lontano, perché sull’isola non hanno tutto quel che serve alla loro sopravvivenza quindi lui è all’esterno per provvedere a certe necessità, a fine episodio apprendiamo che è mr. Scott, avrei dovuto arrivarci subito.
black-sails-flint
A Nassau gli uomini che hanno deciso di accettare il perdono offerto dal governatore premono alle porte del forte per farsi consegnare Vane,  ma Jack non ha la minima intenzione di consegnare l’amico, per creare un diversivo fa esplodere un pezzo di muro del forte e Vane si avvia verso la spiaggia per raggiungere le navi di Barbanera. Molti pirati non hanno il coraggio di sbarrare il passo a Vane, ma poi alcuni lo fanno, per quanto nessuno di loro valga un’unghia di Vane il numero fa la forza, ma arriva Teach (cioè Barbanera) a prendersi il suo erede designato, l’uomo che ha scelto come figlio.  Secondo voi come può finire uno scontro otto (o erano nove?) contro due se quei due sono Vane e Barbanera? Ovviamente avete indovinato,  Vane e Barbanera passano e fra i malcapitati ho contato almeno cinque morti sicuri.
Però arrivare sulla nave non vuol dire salvezza. perché la flotta del governatore sbarra il passo, come aprirsi la strada? con una mossa temeraria e disperata, riempire la stiva di una nave di legna, avvicinarsi a una nave del blocco, accendere un bel falò, lanciare la nave in fiamme contro la nave puntata e aprirsi un varco, forse se non sono fuori tiro si prenderanno una bella salva di cannonate che vedremo nel prossimo episodio, ma hanno un varco in cui infilarsi.
Sul lato governatore Eleanor da segnalare che lui l’ha nominata suo consigliere, per me si andrà a innamorare, non che la cosa mi farebbe impazzire ma del resto lei è molto bella e sta dimostrando di avere più carattere e intelligenza di tutti i suoi collaboratori, malgrado il discorso che ho fatto in precedenza sull’educazione ricevuta che dovrebbe fargli disprezzare Eleanor non sarebbe  poi così strano se lei dovesse affascinarlo.
Recensione.
Avendo anticipato nel riassunto la rivelazione su mr. Scott e sul fatto che avrei dovuto capirlo prima, avendo anticipato il commento sul rapporto Eleanor-Governatore. rimangono da segnalare le cose migliori dell’episodio:
_ una l’ho già accennata: Vane e Teach contro tutti, concentrato di figaggine pazzesca;
vane-e-teach
_ la scena dell’azione disperata ma audace di Vane e Teach per forzare il blocco e fuggire da Nassau;
_ Rackham e Vane, che bella la fedeltà di Rackham all’amico e che bello il loro commiato! sempre per la serie Toby Stephens (Flint)  è fantastico, ma chi c’è che non sia bravo in questo cast? veder interagire questi attori è un piacere;
_ Rackham e Anne Bonny, che bella anche la loro conversazione, Rackham che si rammarica perché fuggire, anche se con i soldi, per lui non ha significato, perché lui con la sua parte del tesoro non voleva semplicemente fare vita di lusso, voleva costruire qualcosa che li facesse ricordare;
_ Ancora Vane e Barbanera: quando Barbanera gli fa vedere Eleanor sulla nave inglese per poi chiedergli come reagirà, se sarà un problema quando inizieranno il loro piano disperato, ma Vane lo rassicura che non sarà un problema né nel senso che lui provando qualcosa per Eleanor esiterebbe a metterla in pericolo, né nel senso opposto, cioè che la rabbia lo faccia sbagliare. Barbanera compiaciuto conosce un nuovo Vane uno capace di dominare la rabbia e fare la mossa più intelligente, Vane gli risponde che l’ha imparato da una dura lezione che la stessa Eleanor gli ha impartito;
_ ancora una volta il magistrale Toby Stephens,  Flint in questo momento è un uomo svuotato che vuol smettere di lottare, continua a parlare con Miranda nei suoi sogni;
addio-rackham-vane
_ ancora una volta l’interazione Silver-Flint, Silver punta la figlia della “regina” dell’isola, perché la vede titubante nell’appoggiare la madre sulla decisione di ucciderli.  Billy spera nella fuga. Flint, che come detto ha smesso di lottare, tratta Billy da bambino e lo lascia giocare con la sua illusione perché ne ha bisogno, ma con Silver no, la gita in barca dello scorso episodio ha sortito l’effetto che Silver si prefiggeva, con Silver Flint parla da pari e dice quello che pensa, su tutto, sulla loro situazione attuale, sul fatto che probabilmente Nassau è già stata soggiogata dagli inglesi e che senza di loro non ci sarà nemmeno stata resistenza. Peccato che per Silver voglia dire che le uniche speranze di quegli uomini poggiano sulle sue spalle, questo titolo di Quartiermastro gli tocca proprio guadagnarselo.
Serie fantastica!
C’è qualcosa che non ho apprezzato? si, gli ufficiali inglesi sembrano tutti tonti,  ne capisco la funzione, serve a far risaltare il Governatore che nella scena della nave in fiamme si dimostra più  pronto di loro, serve a sottolineare che è un tipo intelligente, ha capito il valore di Eleanor, non è uno sprovveduto, ma insomma possono trovare modi più sottili che mostrare gli ufficiali della più potente marina militare dell’epoca come più lenti di lui pure in quello che è il loro campo, un’azione di guerra.

Liked it? Take a second to support Roberto Fringie on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *