black-sails-l-isola-del-teschio

Black sails 4×08 e 4×09: XXXVI e XXXVII

Non è stata pigrizia, non è stata dimenticanza non aver recensito l’episodio della scorsa settimana, ammetto di aver volutamente aspettato perchè dopo la rottura tra Flint e Silver nel finale dell 4×08 non mi volevo sbilanciare prima di vedere cosa sarebbe successo, oggi sono stato in dubbio se a questo punto saltare di nuovo e aspettare il gran finale di serie, ma poi ho pensato che avendo amato tanto la serie vorrei concentrarmi sul giudizio complessivo la prossima settimana e quindi questa spendo due parole su Black sails 4×08 e 4×09: XXXVI e XXXVII.

Che è successo nei due episodi
Nel primo si capisce come il tesoro sia finito sull’isola del teschio, viene scelta da Rogers su consiglio di Billy per lo scambio con Madi. Flint e Silver partono per l’isola, solo che Flint pensa di partire al salvataggio di Madi lasciando il tesoro al sicuro, mentre Silver a sua insaputa imbarca il tesoro riservandosi di scegliere al momento se provare la strada d Flint. Quando Flint lo scopre fugge col tesoro insieme a uno dell’equipaggio, Silver gli manda sei uomini dietro con l’ordine di ucciderlo. Nel frattempo continuano le vicende di Max e Rackham col loro piano, per quanto ami Rackham a questo punto della storia non mi interessano molto, soprattutto quelle di Max con la nonna di Eleanor, però nell’ultimo episodio probabilmente Rackham (che ricordiamolo si è impegnato a uccidere Flint)  arriverà anche lui sull’isola. Il secondo episodio è basato tutto sull’inseguimento di Flint, si sbarazza di tutti gli inseguitori e poi si trova a fronteggiare Silver. Che cosa potrebbe mai impedire che uno dei due uccida l’altro e rimetterli fianco a fianco? Ma certo, la ferocia smodata di Rogers che in assenza dei due pensa bene di attaccare la Walrus, darla alle fiamme e poi fare il tiro a segno dalle lance sui pirati in acqua.
black-sails-silver
Recensione
Voglio concentrarmi su Flint e secondariamente sul suo rapporto con Silver. A fine dello scorso episodio ero un po’ arrabbiato con Flint, per carità lui è un pirata e per seguire la sua ossessione ne ha ammazzata di gente che gli era fedele (ve lo ricordate Gates?) ma è passato tanto tempo, Miranda è morta, l’unica vendetta che poteva sperare di ottenere se l’è presa, l’ex (falso) amico, il governatore, ricordate vero? Però ormai è davvero sull’orlo della follia, dice che è davvero convinto di poter vincere, di scatenare una rivoluzione, io ho l’impressione che cerchi un pretesto per continuare a bruciare tutto e se è disposto a bruciare pure l’unica amicizia che abbia mai avuto in questi anni per questo folle miraggio, francamente non ha più il mio rispetto. Rimane un bellissimo personaggio grandioso e molto umano, pieno di oscurità, solo che a sto punto credo che l’oscurità abbia soffocato ogni luce.  Anche il fatto che abbia ragione  che Madi la pensi come lui, che lei abbia investito tanto in questa rivoluzione da metterla avanti alla vita propria e a quella del suo amato Silver, non lo giustifica.
black-sails-silver-e-hands
Sul rapporto Silver-Flint è vera amicizia? La risposta sembra scontata ma per me non lo è, dopo la perdita di Thomas e Miranda, Flint è ancora in grado di avere sentimenti verso qualcuno? Il fuoco della rabbia è cresciuto sempre più in questi anni, consuma qualsiasi altro sentimento lui possa provare non appena questo sembra ostacolare la sua crociata senza speranza.
Su Madi: lei è altrettanto ostinata, ma nel suo caso è più comprensibile, che alternative ha? Accettare la schiavitù della sua gente? Dimenticare catene e violenze? Anche se accettasse l’offerta del governatore Rogers, libertà per lei e i suoi, dal momento che la schiavitù continuerebbe per tutti gli altri, anche ammesso che facesse la scelta egoistica sarebbero davvero liberi? E fino a quando? Ben che vada fino a che Rogers rimanga governatore e al di fuori della loro isola il colore della loro pelle sarebbe una catena che non si possono togliere, mai.
Ciò detto se davvero ci crede, se non è consapevole dentro di se che si sta raccontando favole, ho sopravvalutato la sua intelligenza, molto ma molto più lucido Julius nella sua conversazione con la madre di Madi che avevo lodato nella precedente recensione.

Considerazioni sui personaggi a parte sui due episodi ho tre veloci cose da dire:
_ visivamente Black Sails è stato sempre molto bello, nel finale non si smentisce, ottima l’isola, grande atmosfera sulla Walrus dove i pirati immaginano orrori, profetico il quartiermastro che dice loro di distinguere i veri orrori e preoccuparsi di quelli;
_ profetico perchè la scena del tiro a segno sui pirati in acqua effettuato dalle lance è terribile;
_ molto belli i flashback di Flint che addestra Silver nell’uso della spada, sapremo mai il passato di Silver? Nel prossimo episodio? Nel libro ne parla?

Liked it? Take a second to support Roberto Fringie on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *