Archivi categoria: Artisti

Recensione: Noi, oltre i confini del tempo

Siamo chiari: questo articolo non nasce con la volontà di recensire un’opera. Non ne ho la competenza, non ne ho volontà. Ho, più semplicemente, voglia di raccontare ciò che ho letto di recente e che, in un modo o nell’altro, mi ha colpita.
Internet è pieno di falsi recensori, che spesso vendono l’anima al diavolo per qualche visualizzazione in più. Per vostra fortuna, e per la mia integrità morale, non vi siete imbattuti in una di quelle ‘digievoluzioni’ del classico venditore porta a porta: internet non è un citofono e io non sono una rappresentante.

Continua la lettura di Recensione: Noi, oltre i confini del tempo

Van Gogh, Tra il grano e il Cielo. Basilica Palladiana Vicenza

Fortemente voluta, pubblicizzata da molti mesi prima della sua apertura, la mostra dedicata a Van Gogh a Vicenza presenta liste d’attesa degne di tutto rispetto, segno di una buona – buonissima – risposta di pubblico, in gran parte straniero. Situata nel salone superiore della Basilica Palladiana, più che una mostra potrebbe essere definita un percorso emotivo. E’ questo il tratto caratteristico dell’allestimento voluto da Marco Goldin, tratto che ad alcuni esperti d’arte ha fatto storcere il naso, mentre ad altri è andato decisamente a genio. Continua la lettura di Van Gogh, Tra il grano e il Cielo. Basilica Palladiana Vicenza

La soluzione di Max De Angelis

Premetto che Max De Angelis è, per me, una sorta di uomo immagine: quella che mi riporta al Dylan di Beverly Hills 90210 o a il suo omonimo Dog. Sono figure che permangono nella mia mente come inviolabili, effigi dell’ideale di uomo gravato da una personalità di struggente e violento Romanticismo.
Non so se Max, nella realtà, sia così: purtroppo non l’ho mai conosciuto. Abbiamo conversato un poco sui social media e non ha scalfito minimamente ciò che ha, anzi ho, forse abbiamo (?) creato nella mia fantasia.
Quindi lui è così, partiamo da questo unico, meraviglioso caposaldo.

Continua la lettura di La soluzione di Max De Angelis

Dietro le quinte della storia: La faida Borromini – Bernini

Ogni genio nasconde un animo tormentato e per alcuni, la persecuzione, il dramma, il tormento e/o la sofferenza rappresentano dei traguardi oltre i quali vi è il raggiungimento della forma d’arte più alta. Gli artisti sono noti per la loro sensibilità ed è questa che gli permette di vedere al di là di ciò che offusca la vista – sia degli occhi che del cuore – degli uomini comuni. Proprio a causa sua, molti di loro vivono i sentimenti in maniera più intensa e coinvolgente, senza preferire il bene sul male e viceversa. Negli artisti, l’amore è il più grande amore e l’odio il più grande odio.
Continua la lettura di Dietro le quinte della storia: La faida Borromini – Bernini

Dietro le quinte della storia: Artemisia, storia di una Pittora

La parità tra uomo e donna è lontana tutt’oggi e mentre l’appello al principio di uguaglianza viene ignorato da alcuni e confuso da altri, con l’approfittare di chi era (ed è ancora, per certi versi) la parte forte, la giustizia viene meno per qualsiasi essere umano.
L’era moderna non sembra aver giovato all’equità tra gli uomini, per razza, sesso e religione. Eppure, la parità si trova a base di ogni democrazia definita ‘civile’: ogni anno, donne, omosessuali, portatori di handicap e qualsiasi persona ritenuta diversa dalla massa, muore per mano di mentalità distorte e malate.
Continua la lettura di Dietro le quinte della storia: Artemisia, storia di una Pittora