Archivi categoria: serie tv

Serie tv Usa vs Eu: Twin Peaks vs Broadchurch

Questa settimana il confronto tra Stati Uniti ed Europa si presenta particolarmente audace.
Prima di tutto perché osa accostare una serie tv cult come Twin Peaks di Mark Frost e David Lynch, conosciuta anche da chi non ha mai acceso la televisione e Broadchurch di Chris Chibnall, una serie tv inglese, molto apprezzata dalla critica e dal pubblico, che vede protagonista David Tennant, forse il più celebre e amato Dottore della mitica serie “Doctor Who”. Continua la lettura di Serie tv Usa vs Eu: Twin Peaks vs Broadchurch

The strain 4×10: The last stand

E così siamo giunti alla fine, con The strain 4×10: The last stand si conclude la serie tratta dalla trilogia di romanzi horror scritta da Guillermo del Toro e Chuck Hogan. Poco fa a caldo ho scritto: “E così un’altra serie è finita, episodio finale pienamente soddisfacente, non metterò questa serie nella mia top ten di sempre, forse nemmeno nella top 20? Non so ci dovrei provare a stilarla, ma tutto sommato una serie molto buona, con qualche passaggio a vuoto ma degna di essere vista e che se non definirei imperdibile certo definirei consigliabile.” Continua la lettura di The strain 4×10: The last stand

The strain 4×09: The traitor

Credo che per la prima volta da che scrivo recensioni non assegnerò un voto a questo The strain 4×09: The traitor, non posso farlo, potrei dare un voto qualsiasi dal 5 al 9 a seconda dell’umore del momento. Sul piatto della bilancia dei pro ho un episodio di cui mi è piaciuto tutto, proprio tutto, ogni scelta fatta per ogni personaggio, ogni scena, le interpretazioni, tutto! Tranne un piccolo particolare che va sull’altro piatto della bilancia, Continua la lettura di The strain 4×09: The traitor

#12Monkeys #ThirdSeason – Il paradosso dei paradossi?

Abbiamo finito di vedere la settimana scorsa la terza stagione di 12 Monkeys, creata da Terry Matalas e Travis Frickett, ma siamo ancora sotto shock così abbiamo pensato bene di vedere anche il finale di Twin Peaks, quindi attualmente la nostra mente è simile a quella di un alcolizzato e un drogato persi.
Non è infatti facile recensire nessuna delle due ma ci proviamo.
Da qui in avanti saranno presenti degli SPOILER!

Continua la lettura di #12Monkeys #ThirdSeason – Il paradosso dei paradossi?

SERIE TV EU VS USA: QUEER AS FOLK UK VS QUEER AS FOLK USA

Strizzatina d’occhio agli amici rainbow, agli amici degli amici e a tutti gli orfani di serie tv di qualità.
Oggi parliamo di ‘Queer As Folk’, serie televisiva britannica trasmessa in patria tra il 1999 e il 2000, ma ripresa con maggiore successo negli Usa proprio nello stesso anno e fino al 2005. Ci troviamo di fronte a uno dei rari casi nei quali il remake è nettamente migliore dell’originale e perciò, ‘Queer As Folk Usa’ sarà il punto di riferimento dell’articolo. Ma non dimentichiamo l’originale!
Continua la lettura di SERIE TV EU VS USA: QUEER AS FOLK UK VS QUEER AS FOLK USA

The strain 4×08: extraction

Un altro buon episodio questo The strain 4×08: extraction, non al livello emotivo del precedente ma mantiene su un buon livello questo rettilineo finale imboccato dalla serie.
Che è successo nell’episodio
In sostanza è riassumibile in poche parole: Setrakian prima di morire implora Fet di non mettere da parte le sue ultime ore di vita, cioè non liquidare quello che l’anziano combattente ha pensato di aver capito nella sua nuova lettura del Lumen, Continua la lettura di The strain 4×08: extraction

Serie tv Usa vs Eu: In the flesh vs The Walking Dead

Ritorna la nostra rubrica di confronto tra serie statunitensi e serie europee: questa settimana poniamo a confronto In the flesh con The walking dead

QUESTO ARTICOLO CONTIENE NUMEROSI SPOILER SU ENTRAMBE LE SERIE: SE VOLETE VEDERLE SENZA SAPERE NULLA NON ANDATE AVANTI.
Continua la lettura di Serie tv Usa vs Eu: In the flesh vs The Walking Dead

The strain 4×06: Tainted love

Per me è difficile dare un voto a questa The strain 4×06: Tainted love, da un lato l’episodio non mi ha fatto impazzire in nessuna sua parte, quindi lo trovo nettamente inferiore al precedente, del resto è mancato Eph e sapete che in questa stagione la sua storyline è quella che più mi ha convinto. D’altro lato però sono stati fugati i miei timori su sviluppi insulsi che paventavo.
Che è successo nell’episodio
Stavolta solo due storyline, tre se si considera la fine dei flashback di Quinlan sul suo tempo a Londra nell’800. Continua la lettura di The strain 4×06: Tainted love

Serie tv Eu Vs Usa: Forbrydelsen vs The Killing

Il 7 Gennaio 2007, sul canale danese DR1, va in onda la prima puntata del serial tv ‘Forbrydelsen’: giallo psicologico a puntate, antologico, ma con protagonisti fissi e con un minutaggio infinito sulle spalle. Sessanta minuti a episodio per tre stagioni dedicate agli amanti del thriller, del complotto e delle varie sfaccettature dell’animo e della psiche umana.
Sorvolando sulla complessità di pronuncia e di scrittura del titolo (‘Il crimine’ in italiano, fortunatamente mai tradotto), la serie si dimostra un successo già dopo le prime puntate. Forbrydelsen viene trasmesso nelle vicine Finlandia, Svezia e Belgio, per poi passare a Francia, Austria e Regno Unito. Sarà proprio in Inghilterra che la serie troverà il maggiore pubblico di affezionati, fino ad essere trasmessa in lingua originale con sottotitoli in inglese sul canale BBC Four (trattamento riservato anche all’italianissimo ‘Gomorra’). Gli inglesi amano le atmosfere cupe e uggiose della perennemente plumbea Copenaghen televisiva, tanto da seguire le tre storie proposte con il medesimo attaccamento della prima ora.

Tutte le stagioni di Forbrydelsen raccontano la storia di un delitto e grazie all’agente Sarah Lund, il telespettatore viene risucchiato in un vortice di eventi enigmatici, misteriosi e terrificanti.

Avvisiamo che da qui in avanti saranno presenti degli SPOILER! Continua la lettura di Serie tv Eu Vs Usa: Forbrydelsen vs The Killing