CULTURA A COMO: IL COMO LAKE DANCE AWARD

Sembra facile dirlo, ma “non è il solito concorso” dove a volte si accontentano tutti spartendosi premi che poi non portano da nessuna parte. Uscendo dalla metafora, il Como Lake Dance Award invece porta in tutto il mondo i ballerini vincitori di premi in denaro e borse di studio, li porta in scuole e accademie accuratamente selezionate tra le più quotate per i vari tipi di danza.

Questo premio internazionale torna per la sua seconda edizione a Como, città scelta per la sua vocazione turistica, per la centralità rispetto ai paesi europei, e forse anche perché in passato ospitò numerosi celebri ballerini e maestri di danza, attratti dal fascino romantico di questo lago “fatto come un fiordo”, dalle rive lussureggianti in contrasto con le montagne innevate.

il Teatro Sociale di Como

Il Como Lake Dance Award non è “comasco” nel senso stretto del termine, essendo gestito dall’Associazione Art & Culture Events di Milano col patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dell’Associazione Italiana Danzatori, ma anche del Comune di Como: hanno infatti aderito al progetto fin dallo scorso anno sia l’amministrazione comunale (e sempre in Municipio si è tenuta la conferenza stampa di presentazione), sia lo storico Teatro Sociale, sia varie realtà imprenditoriali del territorio che sponsorizzano l’evento in vari modi: dall’agriturismo che offre la cena di benvenuto alla giuria, all’agenzia di viaggi che mette a disposizione sconti consistenti per i ballerini, dal Circuito di credito commerciale che dona prodotti tipici del territorio fino alla onlus che curerà dei video a sorpresa. Senza dimenticare il media-partner Radio Danza.

conferenza stampa in Municipio a Como: il sindaco e gli organizzatori

I concorrenti sono un migliaio, provenienti da 70 scuole di danza da tutta Italia, da Svizzera, Austria e Belgio. Si sfideranno in sette stili diversi e in cinque categorie, sabato 12 maggio Baby e Teen, domenica 13 maggio Juniores, Seniores e Professionals.

In palio borse di studio per la Ailey School e Complexions Contemporary Ballet di New York, la English National Ballet School di Londra, la Zurich Dance Academy di Zurigo, il Russian Institute of Theatre Arts di Mosca, l’Associazione Italiana Danzatori di Roma, e l’America Musical Theatre Academy. Verranno assegnate anche delle borse di studio all’interno delle MasterClasses che si svolgeranno a fine settembre in una delle sontuose ville comasche (dunque l’evento non si chiude qui…), e a cui seguirà spettacolo finale.

gli sponsor

10 euro il biglietto per le eliminatorie diurne, 20 euro per il Gran Galà “con fragole e bollicine” di domenica sera: si esibiranno i vincitori del concorso ma anche artisti già affermati della Compagnia Nazionale del Balletto. Questi ultimi presenteranno “Bolero” firmato dal coreografo Antonio Barone con la regia di Giacomo Molinari (direttore artistico dell’intera manifestazione), al termine un brindisi in omaggio alla Festa della Mamma.

Info www.comolakedanceaward.org e www.teatrosocialecomo.it, tel. 393.8593404.

Liked it? Take a second to support Gigliola Foglia on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *