Il Giovane Strehler – La mostra a Novara

Gli amanti del teatro e di Strehler potranno godersi una ghiotta opportunità dal 19 al 30 dicembre nelle Sale dell’Accademia di Broletto, a Novara, dove vi sarà l’esposizione fotografica “Il giovane Strehler. Da Novara al Piccolo Teatro di Milano”, ideata da Clarissa Egle Mambrini, autrice anche del libro omonimo, che tanto successo ha ottenuto e ancora ottiene.

L’inaugurazione vera e propria dell’evento si terrà martedì 19 alle ore 18 nel Circolo dei Lettori  Broletto, a Novara e poi si sposterà nelle Sale dell’Accademia, dove la mostra sarà allestita, in collaborazione con Comune di Novara, il Circolo dei Lettori e l’organizzazione e la promozione dell’Associazione RI-NASCITA e dal FAI Giovani di Novara.

Per l’occasione si è creato un vero e proprio percorso con immagini e documenti d’epoca, tra cui diversi articoli scritti proprio da Strehler stesso per il periodico novarese “Posizione”, periodico che ha avuto modo di ospitare penne altrettanto prestigiose, gentilmente forniti da varie istituzioni e rendere omaggio alla vita e all’opera in concomitanza con il settantacinquesimo anniversario del suo debutto alla regia, proprio in un teatro di Novara, molto prima della creazione del Teatro Piccolo.
Si cercherà di rievocare anche un periodo culturalmente vivo e pulsante per la cittadina attraverso i personaggi che, come Strehler, ne fecero parte integrante della storia teatrale negli anni ‘40 e ‘50.

Insieme alla curatrice all’inaugurazione saranno presenti, all’inaugurazione, Raul Capra, storico e critico dell’arte, Stella Casiraghi, saggista, organizzatrice e promotrice culturale, Umberto Ceriani, attore del Piccolo Teatro di Milano, Lucilla Giagnoni, attrice, autrice, direttrice artistica della Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana di Novara, Mariano Settembri, consulente editoriale.

La mostra ricorderà i venti anni della scomparsa del regista, avvenuta il 25 dicembre 1997, a causa di un attacco cardiaco.

Strehler fu cuore pulsante di due belle città come Milano e Novara, oltre che dell’Italia intera e questa importante mostra, nata dalla passione della sua curatrice, Clarissa Egle Mambrini e dal suo libro, rappresentano un documento storico assai importante, che rinverdisce gli anni più belli del teatro.

Clarissa Egle Mambrini, novarese, classe 1984, ha appunto pubblicato “Il giovane Strehler. Da Novara al Piccolo Teatro di Milano”, pubblicato grazie a Lampi di Stampa nel 2013, dopo circa un anno e mezzo di lavoro.

Attualmente è referente dell’Ufficio Scuole del Teatro Carcano di Milano e Cultore della materia in Storia del cinema italiano all’Università Cattolica, dove si è laureata con lode in Lettere moderne ad indirizzo artistico.

Ha al suo attivo anche altri saggi di cinema e teatro pubblicati dalla EOS Editrice e in passato ha collaborato a Novara con l’Associazione Amici della Musica Vittorio Cocito e la Fondazione Teatro Coccia e a Milano con il Teatro Libero e con la rassegna “Palco Off”.

INFORMAZIONI

Inaugurazione martedì 19 dicembre ore 18.00 presso il Circolo dei Lettori.

Mostra alle Sale dell’Accademia del Broletto con apertura al pubblico da mercoledì 20 dicembre a sabato 30 dicembre 2017 secondo il seguente orario:

– da martedì a domenica dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00

– lunedì chiuso.

INGRESSO LIBERO.

Complesso Monumentale del Broletto

Via F.lli Rosselli, 20

28100 Novara

Tel. 0321.3702770

Numero Verde 800.500257

Pagina Facebook Giovane Strehler

Articolo redatto da Simona Ingrassia e Silvia Azzaroli

Liked it? Take a second to support Silvia Azzaroli on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *