MY VISTO: COME GUADAGNARE 3000€ FACENDO VIDEO

Cosa vi viene in mente se vi dico Luca Argentero?

Sicuramente mi risponderete citando alcuni dei suoi film e parlando del suo lavoro nel mondo del cinema, è più che ovvio.

Abbiamo sempre conosciuto Luca Argentero come attore e sex symbol, ma il 21 aprile a “Tempo di Libri” si è mostrato nelle vesti di imprenditore . La fiera dell’editoria allestita nei padiglioni di Rho fiera è stata l’occasione per presentare un progetto chiamato MYVISTO creato in collaborazione con Paolo Tenna.

My visto è un sito web operativo dall’autunno 2016 che ha come obbiettivo mettere a contatto giovani creativi con ogni tipo di azienda che richiede una pubblicità. Il tutto è organizzato in sfide presenti in modo periodico sulla piattaforma web, esse consistono nel creare un video inedito in grado di raccontare una storia, ma soprattutto in grado di raccontare in modo creativo la storia del prodotto. Tutti vi possono partecipare, previa la registrazione gratuita al sito, caricarne uno proprio e gareggiare per venire scelti dall’azienda produttrice.

Luca Argentero (monguzzi photo)

Il tutto si potrebbe sintetizzare in 4 semplici step:

ILLUMINATI: scegliere una delle sfide in corso, pensare a qualcosa di creativo

FILMA:  girare il video in forma amatoriale servendosi della colonna sonora offerta e caricare il tutto su myvisto.it, a questo punto la commissione procede ad eliminare tutti quei materiali inappropriati ovvero che copiano lavori di altri video maker o non siano inerenti al tema.

FATTI SENTIRE: a questo punto è fondamentale condividere il proprio lavoro su tutti i social network a propria disposizione e farsi votare, solo infatti i 10 video più votati passeranno alla selezione finale. Le sfide durano mediamente poco più di un mese: ci sono 30 giorni di tempo, a partire dalla data di apertura, entro cui caricare il proprio elaborato e ulteriori 7 giorni per farsi votare

GUADAGNA: tre i 10 video più votati l’azienda ne sceglie uno, il suo autore guadagnerà 3000€. Quello di my visto è un progetto molto ambizioso che dopo una fase sperimentale è entrato ufficialmente in funzione e si propone di far guadagnare anche a chi non è un esperto video maker ma ha una discreta destrezza con i social. Molte aziende hanno già aderito all’iniziativa, ma dal palco Argentero allarga l’invito a tutte coloro che non l’hanno ancora fatto.

Nel corso della manifestazione sono stati premiati i tre migliori video realizzati in occasione di “tempo di libri” che in prima persona aveva deciso di lanciare una sfida per trovare il video più rappresentativo.

Liked it? Take a second to support Giorgia Monguzzi on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *