salem 3x06

Salem 3×06: Wednesday’s child

Salem 3×06: Wednesday’s child è il primo episodio in onda dopo l’annuncio ufficiale della cancellazione di Salem, la domanda che sorge spontanea è: gli autori lo sapevano? la notizia è stata solo ben nascosta? Perché se è una notizia improvvisa potremmo ritrovarci senza un finale di serie, una cosa sempre odiosa.
Che è successo nell’episodio
I nodi vengono al pettine, Il Signore Oscuro (conosciuto anche come il ragazzino più inquietante di sempre) rivela il suo piano, ci troviamo a mercoledì e la domenica che seguirà sarà la Black Sunday di Salem, moriranno tutti tranne chi si trova nella casa dei Sibley. Mary e John Alden si ritrovano grazie a Tituba, Mary si concede a Sebastian per scoprire i piani del “figlio”,  Tituba fornisce a John Alden l’arma adatta per uccidere la Sentinella, peccato che sia proprio quello che il Signore Oscuro vuole (sappiamo dallo scorso episodio che Tituba è la spia).
salem il signore oscuro
In casa di Anne e Cotton, la strega dai capelli rossi ruba il bambino di Gloriana con un incantesimo che lo trasferisce nel suo ventre.
Sul lato Mercy-Hathorne lui le fa addirittura una proposta di matrimonio, lei gli risponde che è propensa ad accettare ma lui deve togliere di mezzo Isaac, ma quando Hathorne si reca tra i disperati di Knockers Hole questi si levano a spalleggiare Isaac, lo rinominano “colui che dice la verità” e lo acclamano come sindaco di Knockers Hole.
Recensione
Inizio dalla parte che più ho gradito nell’episodio, la conversazione tra Cotton e il Diavolo, Invece di raccontarla incollo le battute, dopo spiegherò perché mi è piaciuta tanto e perché di conseguenza non posso tacere su un pacchiano errore riguardante un’altra scena.

Signore oscuro:  Ho un piccolo test per te, Mather, visto che conosci la Bibbia da cima a fondo. Ogni volta che un essere umano incontra un angelo nei libri, quali sono le prime parole che dice sempre l’Angelo?
Cotton: Non avere paura.
Signore oscuro: Esatto. E ti sei mai chiesto perché, un angelo ogni volta che incontra un essere umano,  deve dirgli come prima cosa di non avere paura? Perché gli Angeli sono dei mostri. Lo eravamo allora lo siamo adesso,  spaventosi motori d’ira.
Le cose più terribili che abbiamo fatto, le abbiamo fatta dietro suo comando. Il diluvio universale, Sodoma e Gomorra, i tormenti di Giobbe, Giona, Daniele, Sant’Antonio, e tutti gli altri santi sciocchi.

L’ho amata perché amo che prendano un fatto oggettivo e ne diano una spiegazione che all’iconografia moderna post Nuovo Testamento potrebbe sembrare scorretta e forzata ma che in realtà non lo è affatto sulla base delle informazioni che gli stessi testi sacri ci danno.
salem sebastian e mary sesso davanti a john

Proprio perché ho amato che abbiano usato in maniera così intelligente conoscere questo particolare sulla Bibbia, non posso non sottolineare se non uno sfondone una confusione, Tituba dice a John Alden che il Diavolo una volta era un angelo (e fin qui tutto bene) chiamato Samael, sul momento mi sono detto: ma davvero? Ma non era Lucifero? Un altro nome di Lucifero? In realtà una rapida ricerca su internet ci dice che Samael è si un angelo di cui si parla nei testi ebraici, ma non è il Diavolo, Samael significa castigo di Dio, l’angelo è un dispensatore di distruzione, probabilmente non ama gli uomini e secondo il libro di Enoch è fra gli angeli che si ribellarono a Dio unendosi a donne umane. Ma non è il serpente e non è mai stato esiliato, almeno secondo la tradizione ebraica, pur volendo che gli uomini agiscano per il male (forse per il gusto di punirli) rimane un servitore di Dio, infatti è anche identificato come Angelo della morte.
La tradizione ebraica ha ripreso questi angeli caduti dalla grazia divina facendone seguaci di Satana, ma il Satana cristiano è una creazione originale, del resto dovranno pur distinguersi no? Dunque il re dell’inferno cristiano NON è Samael.

Per il resto:
_ mi pento e mi dolgo dell’insofferenza verso Isaac, non sarà divertente come personaggio ma rimane il simbolo della bontà (basta vederlo con la bambina) e della giustezza in Salem;
Salem Isaac
_ la Sentinella? a un certo punto è sparito:
_ mi aspettavo di più da Dimley, chiamano Marilyn Manson per dargli così poco spazio? Non che lui sia un grande attore ma peggio di West non può fare ed è comunque una star, mi pare strano utilizzarlo così poco;
_ Sebastian è consapevolmente “sciocco per amore” ma non così tanto, intanto una scopata con Mary se l’è finalmente fatta, è pronto ad immolarsi per il suo amore ma non è così sciocco da non vedere che lei non lo ama, inoltre deliziosamente perverso nel voler fare sesso facendolo vedere a John Alden sperando questo lo disgusti;
_ Nei credits ho visto la Lawless, quindi la mummia era davvero lei? beh avrebbero puro potute farle con una controfigura quelle scene, non che mi preoccupi del loro portafoglio, è la delusione generata dalla speranza di vederla a parlare.

Liked it? Take a second to support Over There on Patreon!
Over There

Serie tv, Cinema, Teatro, Musica, Letteratura, fumetti!
Tutto ciò che fa cultura a portata di click!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *