Salem 3x07

Salem 3×07 e 3×08 “The Man Who Was Thursday” e “Friday’s Knights”

Per causa di forza maggiore non ho potuto recensire Salem 3×07 “The Man Who Was Thursday” prima della pausa, quindi faccio un’unica recensione con 3×08  “Friday’s Knights”, direi che da un male è venuto un bene, su un solo episodio non avrei saputo che dire, dopo la 3×08 invece si sono chiarite diverse cose.
Che è successo nei due episodi
Nel primo si arriva al culmine del complotto per uccidere il piccolo Signore Oscuro che inopinatamente riesce, il tradimento della Sentinella e di Sebastian si rivela decisivo e quando il primo lo attira nel bosco lo lascia alla mercé delle streghe dell’Essex che compiono un sacrificio collettivo facendo confluire tutti i loro poteri in Mary che smembra il figlio.
Salem fine del signore oscuro
Sugli altri lati Isaac consolida sempre più la sua posizione di rispettato paladino e capo dei disperati di Knocker’s Hole, Anne è sempre più concentrata solo su Cotton e il bambino che ha rubato a Gloriana.
Nell’episodio seguente vediamo che Tituba è l’unica rimasta fedele al Signore Oscuro e lo sta letteralmente rimettendo insieme, tutti gli altri Cavalieri del Venerdì (Alden, Mary, Sebastian, Cotton) fanno ancora loro malgrado squadra perché la Sentinella pianifica ancora di liberare i suoi fratelli dall’inferno e di annientare Salem col Mercurio Rosso.  Sebastian si rende finalmente conto che Mary l’ha sempre ingannato e prova solo ribrezzo per lui e quindi si rivolge alla madre dandole quello che le serve per riprendere vita, il sangue di Mary.
Recensione
Mi sono divertito parecchio anche se ci sono un sacco di cose che non mi sono piaciute … contraddizione? No, in realtà se dopo aver pensato ok questo non mi piace e questo neanche, ci si rende conto che a Salem devi chiedere il divertimento trash e fracassone e non i personaggi memorabili è perfettamente logico.
Esempio lampante: come hanno trattato la Sentinella, finora la Sentinella era stato un personaggio abbastanza “cool”, lo era stato in alcune conversazioni con Cotton, lo era stato con Mary, lo era stato persino nel confronto col Signore Oscuro, il non volere un altro Dio a cui inchinarsi, la devozione alla causa della libertà dei fratelli caduti con lui; poi all’improvviso in questo episodio decidono di portarlo verso la sua fine usandolo come relief comico, facendolo ubriacare e rendendolo ridicolo mentre assapora i piaceri umani, dal cibo, all’alcool al sesso.
Salem la Sentinella e Dinley
Questo trattamento del personaggio che ritenevo “figo” mi fa storcere il naso, ma utilizzando l’altro modo di guardare la serie la domanda da porsi è: ti ha fatto ridere? Sì l’ho trovato divertente come voleva essere.
Ho apprezzato il combattimento con Alden, prima di ucciderlo hanno ridato dignità alla Sentinella mostrando quanto fosse forte e difficile da buttare giù pur avendo l’arma adatta.
Venendo ai personaggi:
_ Alden rimane il solito tonto ciocco di legno, lui è così, probabilmente l’unica parte che West può recitare, non ho altro da dire su lui;
_ Sebastian finalmente s’è svegliato, meglio tardi che mai, sono contento perché lui a me come personaggio è sempre piaciuto;
_ Anne purtroppo è il personaggio più sprecato nella storia di questo show, ma ricordate con che botto nel finale di prima stagione si manifestò la sua natura di strega? Poi nella seconda la scoperta di essere la sorella di Sebastian e figlia della Contessa Marburg (Lucy Lawless) ma da lì in poi invece di sbocciare è stato un precipitare verso un alternanza tra irrilevanza e macchietta, sempre fuori dalla trama principale;
_ Cotton rimane il personaggio più positivo di Salem, si è un po’ tonto nei riguardi di Anne ma per il resto: crede fermamente in Dio e in ciò che è buono ma è profondamente umano e si trova davvero male coi Puritani, su Gabel niente da dire, come ho detto altre volte non sarà un grande attore ma in confronto ad altri del cast brilla di luce propria;Salem Cotton
_ Mary in ombra nella 3×08, bene nella 3×07, va Da Tituba e non sospetta minimamente che lei lavori col Signore Oscuro, ora sono curioso di vedere se quel tontolone di John Alden si ricorderà la frase che la Sentinella gli ha detto nel combattimento, cioè che solo il fratello poteva aver fornito il mezzo per ucciderlo e che quindi chiunque l’abbia dato a John Alden è un agente del Signore Oscuro, sapranno fare due più due?
_ Isaac non è stato proprio un’aquila in questo episodio, la bambina sparisce e lui non inizia a cercarla pensando sia opera di Nercy, ma in effetti la bontà di cuore e il desiderio di giustizia sono le caratteristiche di Isaac, quindi non è fuori personaggio che non sia esattamente Sherlock Holmes;
_ Hathorne-Marcy ormai questi due vanno citati insieme e soprattutto potrebbero essere riuniti sotto la dicitura “il trash per eccellenza”, quella è la loro funzione, riallacciandomi al discorso iniziale ho smesso di chiedermi ma possibile che Marcy se è strega così potente sia inconsapevole del grande gioco e che nessuno degli attori del grande gioco si interessi a lei? il matrimonio tra lei e Hathorne, celebrato da un Cotton completamente ubriaco sulle scale del bordello, mentre la Sentinella nella tinozza con la prostituta urla il suo primo orgasmo, è stato davvero un capolavoro del trash.

Liked it? Take a second to support Roberto Fringie on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *