Star Wars 7 – Novità dalla Celebration, dallo Star Wars Day e dal nostro sito

 

STAR WARS : il punto su “Il Risveglio Della Forza”, il film che aprirà la nuova Trilogia Dei Sequel annunciato dal corpus di avventure canon dei fumetti Panini e Marvel.

STAR WARS RELOADED: da Giugno la nostra retrospettiva con curiosità e approfondimenti dedicata alla Saga.

Attenzione: S P O I L E R S !!!

swc1

“Chewie,… siamo a casa…”
Così Han Solo ammicca sornione e un po’ beffardo ai fans di tutto il mondo dagli ambienti sempre più malconci del Millennium Falcon, e chiude i contenuti del secondo Trailer rilasciato in contemporanea mondiale dalla CELEBRATION di Anaheim per la presentazione ufficiale di “STAR WARS: Il Risveglio Della Forza”, lo scorso 16 Aprile 2015.

swc2

È un momento magico, un richiamo al passato che emoziona arrivando dritto cuore di ogni fan e persino di chi fan non si è mai sentito;… che fa venire voglia di abbracciare Harrison Ford, oggi star internazionale di prima grandezza, e perdonargli i due passati tentativi di uccidere Solo perché probabilmente dopo Indiana Jones e Dekard in “Blade Runner” il ruolo da
co-protagonista-defilato cominciava a stargli stretto… E non è detto che stavolta non ci sia riuscito per davvero.

swc3

La Celebration STAR WARS non poteva capitare in un momento più felice per i fans italiani: è infatti del 7 Aprile la notizia che nel nostro Paese l’uscita di Episode VII è ufficialmente fissata in Anteprima Mondiale al 16 Dicembre 2015, due giorni prima del rilascio ufficiale nel resto del mondo !!!

swc4

Il che ha messo fine definitivamente a settimane di polemiche al vetriolo tra fans e distributori contro l’annuncio incauto di questi ultimi sul posticipo al Gennaio 2016 del film più atteso del mondo…
Uno smacco scongiurato grazie soprattutto alle numerosissime iniziative di civile protesta
tra cui spicca per incisivita’ #18dicembrelaforzasirisveglia del sito Guerre Stellari.Net, che hanno aiutato ad esorcizzare in piena era di globalizzazione un precedente davvero ingiusto nei confronti di folle importanti di fans e appassionati italiani.

swc5

E proprio dalla realtà virtuale della Rete, che sta facendo della condivisione in tempo reale il punto di forza attraverso cui il ritorno di STAR WARS si sta compiendo, l’alba del terzo millennio si prepara a celebrare le meraviglie, le tragedie e le speranze degli eroi antichi e moderni di quella galassia lontana lontana,…
Sarà bello ritrovare la magia di un universo immaginario che si rinnova per conquistare le nuove generazioni pur restando agganciato ai Contenuti Storici che nel 1977, malgrado la distribuzione inadeguata, incantarono il mondo.

swc6

Uno Stato Di Grazia in continuo crescendo per i sognatori di ogni età, un vento che alzatosi dalla Celebration dello scorso Aprile già soffia potente sui fans della Saga più amata del mondo, e promette aggiornamenti costanti sul work-in-progres che partendo da Episode VII si allargherà ai successivi due episodi della Trilogia Dei Sequel includendo il nuovo progetto sulla Trilogia Non Seriale Degli Anthology, di cui approfondiremo nei prossimi articoli.
Sei traguardi cinematografici imperdibili, primo dei quali l’epilogo del 16 Dicembre, a cui saremo accompagnati attraverso una moltitudine di eventi e pubblicazioni a tema.

A cominciare dalle due manifestazioni che in contemporanea tra l’1 e il 3 Maggio hanno dato il via ai festeggiamenti amplificando all’infinito la sensazione di appartenenza e di ritorno alle origini della Saga più amata del mondo:

• Il COMICON 2015 di Napoli, con i due affollatissimi stand STAR WARS: tappa irrinunciabile per i fans storici, ma anche per gli entusiasti giovani neofiti conquistati dalla Novità Storica del Brand, dai gadget irresistibili e soprattutto dagli inediti fumetti canon Panini e Marvel che ci aiuteranno a fare definitivamente ordine negli eventi storici avvenuti tra “Il Ritorno Dello Jedi” e l’imminente “Il Risveglio Della Forza”.

L’Albo 1 della collana “STAR WARS” Panini Comics, disegnato da Jason Aaron e John Cassaday ed uscito in anteprima al COMICON di Napoli, è stato disponibile in tutte le edicole e gli Store Disney a partire dal 7 Maggio. Narra la prima missione contro l’Impero compiuta da Luke, Leia e Han poco tempo dopo la battaglia di Yavin, in Episode IV. L’Albo è andato letteralmente a ruba.

Esce invece il 4 Giugno il primo numero Marvel della collana “DARTH VADER”, disegnato da Kieron Gillen e Salvador Larroca.
Il fumetto si riallaccia ai fatti narrati nell’Albo 1 della collana “STAR WARS” e svela gli eventi del Post-Yavin narrandoli dal punto di vista dell’Impero e del protagonista assoluto: il Lord Sith Darth Vader.

swc7

Inoltre prenderà il via il 9 Luglio all’interno dell’Albo 2 della collana “STAR WARS” la nuova miniserie Marvel di taglio biografico: “PRINCESS LEIA”.

Disegnata da Mark Waid e Terry Dodson, narrerà la vita della coraggiosa Senatrice di Alderaan, principessa, donna e leader dell’Alleanza Ribelle.

Il consiglio per chi si avvicina in questi giorni al mondo di STAR WARS è quello di iniziare con entusiasmo la collezione di questi fumetti straordinari per contenuti e valore artistico.
Da sottolineare, per la gioia dei fans storici, la continuità con le ambientazioni dei film della Trilogia Classica e in particolare con “Una Nuova Speranza”; nonché il ripristino dei nomi ufficiali dei protagonisti, pesantemente modificati nel doppiaggio italiano di questi film.

swc8

Solo una raccomandazione per i neofiti:… come avrete notato, la narrazione dei nuovi fumetti è posizionata nella Linea Temporale che segue di poco i fatti avvenuti in “Episode IV: Una Nuova Speranza”.
È dunque prioritario, prima della lettura, andarsi a guardare questo meraviglioso film che nel 1977 uscì col nome di “STAR WARS” , fu conosciuto in Italia come “GUERRE STELLARI” , e diede il via al mito della Saga nel mondo.

A questo proposito vi segnaliamo con orgoglio STAR WARS RELOADED : l’interessantissima iniziativa del nostro Over There che da Giugno racconterà ed esplorerà a 360° i film delle due Trilogie Storiche fornendo un’analisi seriale e trasversale di trame, approfondimenti, personaggi ed affinità con la Storia e i Fatti della nostra Epoca.
Si comincia proprio con Episode IV, perché riteniamo importante indirizzare i neofiti attraverso lo stesso percorso narrativo ed emozionale compiuto dai fans storici nella magia di STAR WARS; e perché in questo modo si potrà godere appieno delle rivelazioni, colpi di scena, tragedie e trionfi descritti nella Saga.
Questo progetto ci terrà compagnia per tutta l’estate, e sarà completato da una serie di monografie sui personaggi principali che da Settembre in poi ci traghetteranno senza soluzione di continuità alla vigilia dell’anteprima mondiale di ‘IL RISVEGLIO DELLA FORZA”, il 16 Dicembre. In Italia.

swd1

• Dulcis in fundo lo STAR WARS DAY di Milano, grandioso Evento all’insegna dell’allegria, onorato dalla presenza di migliaia di fans in costume STAR WARS e soprattutto dai tre più importanti Costuming Club legati al Brand STAR WARS:

la Rebel Legion Italian Base,

la 501st Legion Italica Garrison,

e la Jedi Generation.

swd2

Un Evento magnificamente organizzato tra i luoghi storici ed artistici di una Milano che orgogliosamente Capitale Del Business ha voluto trasformarsi in Capitale Del Sogno Per Un Giorno, lasciandosi simbolicamente conquistare la mattina di Domenica 3 Maggio dall’Oscuro Darth Vader alla testa della sua 501st. Legion nella Piazza del Duomo, in un crescendo gioioso di parate, stand e modelli a grandezza reale dei caccia X-Wing e TIE.

swd3

swd4

Siamo a casa, dunque. Lo percepiamo dall’istante in cui le prime immagini del Trailer Ufficiale sono state rivelate ai nostri occhi increduli sul finire di un tardo pomeriggio italiano, nel corso della Celebration in diretta streaming mondiale da Anaheim, mentre il silenzio carico di attesa calava sugli spettatori.
Il coinvolgimento emotivo è stato intenso: un sovraccarico sensoriale fatto di immagini straordinarie e sensazioni illimitate di gioia e smarrimento.

swfa1

Tutto il senso del Trailer sta nei primi istanti del suo Incipit.
Ce ne accorgiamo non appena il Tema della Forza si leva sereno provocando emozioni da brividi mentre aleggia su un mondo desertico, remoto e inospitale riportandoci nella vecchia frontiera di GUERRE STELLARI: l’indimenticabile universo di “Episode IV: Una Nuova Speranza”… con i suoi trasporti arrugginiti , le bettole dei rigattieri e i polverosi saloon da Far West Di Una Galassia Lontana Lontana.

swfa2

Eppure non siamo a Tatooine.
Abrams e Kennedy lo ripetevamo da mesi senza rivelate granché ai fans in estenuante attesa,… L’annuncio ufficiale è arrivato direttamente da loro tra una battuta e l’altra, sul palco della Celebration del 16 Aprile, ponendo finalmente termine alle sofferenze dei fans ormai in fibrillazione: il pianeta desertico si chiama Jakku e tra le sue dune vive e lavora la giovane tecnospazzina Ray, il cui nome per intero viene ad oggi ostinatamente taciuto per tutelare intrecci di trama talmente importanti da indurre la produzione ad imporre il segreto
fino al 16 Dicembre.

swfa16

Si riparte quindi da Jakku.
Uno spider in lontananza attraversa velocissimo le dune dell’arido pianeta; lo seguiamo con lo sguardo senza sapere cosa aspettarci esattamente, ma prima che qualunque cosa avvenga l’inquadratura lascia andare il viaggiatore solitario per indugiare su qualcosa di gigantesco e desolato che lentamente satura lo schermo catalizzando l’attenzione, e rivelando una visione a cui siamo talmente impreparati da faticare persino a comprendere:

le carcasse aggredite dal tempo e dalla sabbia di uno Star Destroyer imperiale e di un minuscolo caccia Ala-X ribelle.

Inevitabilmente la mente corre in cerca di rassicurazioni alla Battaglia di Endor, al ricordo di un esito felice per l’Alleanza e la galassia.

swfa11

Ma la realtà ci strappa a quei pensieri e grida contro ogni appiglio che quello scontro non ha prodotto un vincitore assoluto; che un conflitto ancor più cruento è scaturito dal confronto armato mutando in una guerra che sembra essere stata totale e devastante per entrambi i contendenti; che la violenza dev’essere esplosa in tutta la galassia, dai Territori del Nucleo ai mondi di Frontiera.

La sensazione di smarrimento attanaglia mentre ci si aggrappa alle immagini di Episode VI, in cui gli Eroi gioivano felici intorno ai falò del villaggio Ewok.

Avevano sconfitto il tiranno, Anakin Skywalker era riemerso dall’oscurità di Vader grazie al generoso coraggio di suo figlio e aveva ucciso Palpatine.
l’Impero Sith era crollato su se’ stesso e presto tutto sarebbe cambiato.
Ma se è andata così perché non siamo a Coruscant, nel Senato della Nuova Repubblica o al Tempio del Nuovo Ordine Jedi ?

swfa12

Il senso di abbandono e degenerazione ora sferza violento la coscienza di chi osserva.

Il Tempo delle Rivelazioni è giunto anche per noi, ed è ora di cominciare a fare nostro l’insegnamento del Maestro Yoda:

“Devi DISIMPARARE  ciò che imparato hai.”

E mentre cominciamo ad accettare che qualcosa sia realmente andato storto ecco che lo schermo si oscura e la voce pacata di Luke Skywalker ci raggiunge ferma ed intensa dal villaggio Ewok su Endor, in quella notte prima dello scontro in cui aveva rivelato a Leia che Vader era suo padre e che doveva affrontarlo per tentare di salvarlo.

La voce di Luke, che vibra sulle prime immagini di Episode VII e afferma il lignaggio della sua stirpe.
“La Forza scorre nella mia famiglia.” le aveva detto ma ora una eco sommessa e cupa in sottofondo rivela che a pronunciarla è il Luke di oltre trent’anni dopo, ormai uomo, Mentore e Maestro Jedi ed è angosciato per qualcosa che non è riuscito controllare.

È lo stesso Mark Hamill, storico interprete di Luke nella Trilogia Classica, a rivelarlo suo malgrado in un’intervista in cui parla delle difficoltà incontrate nel doppiaggio della eco perché si ostinava a recitarla al passato…

swfa3

“In mio padre.” continua, mentre sullo schermo appare la maschera di Vader deformata dal fuoco della pira su cui Luke aveva celebrato il rito funebre di Anakin e intanto se ne ode nuovamente il respiro meccanico, temibile presagio di un ritorno del Prescelto auspicato dai fans. O forse solo del ritorno del terrore.
La versione italiana non rivela altro, ma in inglese la frase che la eco di Luke sussurra dice molto di più: “The Force is strong in my Family… My Father has it…”
Ovvero:”La Forza è potente nella mia Famiglia… Mio padre la possiede…”  pronunciata al PRESENTE, come se Anakin fosse ancora parte della vita degli Skywalker, ADESSO, ad oltre trent’anni dai fatti di Endor.
Ma con quali interazioni?
E intanto restiamo turbati nel capire che la maschera contorta di Vader non riposa accanto ai resti mortali del Jedi. Perché?

swfa4

“In me…” dice ancora Luke quando le immagini mostrano la mano bionica di un misterioso personaggio incappucciato accarezzare la cupola di R2D2 davanti ad un falò. Il gesto rivela una confidenza così familiare col droide che unito alla tunica bianca sotto al mantello scuro porta a pensare per qualche istante che si tratti dello stesso Luke…
Salvo poi dubitare quando le dita metalliche della mano accennano a chiudersi su R2 come un artiglio quasi a volerne carpire i preziosi segreti da decenni custoditi nella potente e quasi inviolabile memoria. E comincia ad aleggiare il sospetto che il personaggio potrebbe si essere di stirpe Skywalker, ma potrebbe non essere Luke…

swfa5

“E In mia sorella, anche…”
riprende il Jedi proprio quando le immagini mostrano l’elsa di una lightsaber consegnata da una creatura aliena in CGI appena visibile nelle mani di una donna che non sembra essere Leia.
È la spada di Luke, che fu di Anakin prima di lui : quella perduta su Cloud City assieme alla mano e alla gaiezza quando aveva scoperto inaspettatamente che Vader era suo padre… Tanto tempo fa…

Lo schermo si oscura di nuovo…
“.Quei poteri li hai anche tu…”
Luke lo diceva alla principessa un attimo prima di svelare che lei era sua sorella.
Ma ora quelle parole vengono pronunciate nella totale oscurità e sembrano indirizzate a un altro, un possibile apprendista Jedi, forse, qualcuno che continui sulla strada tracciata da Luke, o che da quella strada ha deviato… Si percepisce che ora il Grande Maestro è emotivamente coinvolto, provato, disilluso e tuttavia c’è da affrontare il recente risveglio della Forza nelle sue declinazioni Lucente e Oscura e riportare indietro o fermare qualcuno che è stato ingannato e sguinzagliato come una belva ferita e inferocita…
La tragedia di Anakin che rischia di ripetersi.

L’incipit nostalgico di questo Trailer rivela ai fans un senso d’incertezza latente che si fonde a scenari inaspettati e decisamente tragici, riportandoci alle atmosfere cupe di “Episode V: L’Impero Colpisce Ancora”, come se il cerchio non si fosse ancora chiuso e una resa dei conti incombesse implacabile tra gli antichi contendenti.

Ma lo stile irriverente e guascone della Trilogia Classica ritorna, travolgendo i nostri sensi nelle inquadrature successive.
Le immagini si fanno concitate e la musica del Maestro John Williams esplode commentandole in un crescendo trionfale e drammatico.

swfa6

Lo sfrecciare degli Ala-X in volo spettacolare a pelo d’acqua,
guidati a velocità folle verso la meta finale.

swfa7

Il coraggio e l’esaltazione in stile Han Solo del temerario Poe Dameron ( Oscar Isaac ), pilota leggendario al loro comando.

swfa9

L’Oscuro Kylo Ren ( Adam Driver ) mentre brandisce la lightsaber crociata contro un villaggio inerme, come Anakin.

swfa19

La bella Ray ( Daisy Ridley ) in fuga verso il destino assieme a BB8 e Finn ( John Boyega ) , come Luke con Leia e Han.

Il ricompattarsi di stormtroopers sotto un nuovo simbolo ed un Cartello di Investitori in appoggio al nuovo Tessitore Oscuro come i Separatisti della Trilogia dei Prequel.

“Non l’avevamo appena lasciata questa festa ?!.”
La citazione sarcastica di Han Solo in Episode IV è inevitabile e quantomai appropriata, vista la situazione.

Dunque il conflitto è ancora in corso.

Dalla Celebration del 16 Aprile in poi siamo stati sufficientemente ragguagliati circa la realtà attualmente esistente in SW7:
• La Nuova Repubblica non è sorta ovunque.

swfa13
• Moltissimi territori della galassia sono ancora nelle mani di ciò che resta del decaduto Impero, ora ricostituito nel progetto The First Order, Il Primo Ordine, alla cui testa, notizia dell’ultima ora, è insediato il malvagio Supremo Leader Snoke interpretato in
CGI e montion picture dall’esperto Andy ‘Golum’
Serkis.

swfa15
• Nuovi eroi combattono tra le fila della Resistenza, nella speranza
di liberare dall’oppressore i Mondi Occupati e portarli sotto la protezione dell’ancor fragile Nuova Repubblica.

swfa14

Restiamo ammutoliti ed esaltati da ciò che continua ad avvenire sullo schermo:
Scene di devastazione in cui Kylo Ren usa la Forza per attaccare e distruggere;

Attimi di nascente consapevolezza in cui Finn rinnega sconvolto la sua scelta di servire nelle Truppe d’Assalto;

L’entrata in scena di un nuovo servo dell’Oscurita’, Capitan Phasma (Gwendoline Christie )

E poi Ray, umile spazzina di rottami, confrontarsi con il peso della responsabilità che deriva dal fatto di essere stata SCELTA dalla Forza stessa.

swfa21

Il Trailer non proclama chiaramente questa verità, ma la suggerisce sottilmente a cominciare dal fatto che Ray, come Anakin e Luke, ricicla pezzi meccanici di scarto trovati tra le dune del deserto.
Seguono poi altre similitudini con i due antichi eroi:

swfa17

l’incontro (casuale ? ) col piccolo droide BB8,

swfa18

la determinazione che la spinge ad aiutare il disertore Finn, la fuga sotto l’attacco imperiale e il tentativo di sottrarsi all’aggressione fiondandosi sulla passerella di un certo mercantile corelliano ( scena mostrata solo in foto )

swfa20

che il recente reportage di Bruce Handy per Vanity Fair dal set di SW7 lascia intendere essere proprio il Millennium Falcon con tanto di Han Solo e Chewbe a bordo !!!

Non male per una giovane donna che le indiscrezioni ipotizzano destinata a Grandi Cose !!!
C’è qualcosa di familiare nel suo aspetto da avventuriera tosta, abile nel combattimento in stile bojutsu: tecnica che prevede l’uso della lancia come arma offensiva e che prima di lei fu usata anni addietro, con risultati spettacolari, solo dall’oscuro Darth Maul, in Episode I.

swfa21

Quel cinturone portato con fondina scesa, da pistolero, ricorda decisamente Han Solo, che i rumors suggeriscono essere suo padre.
E poi particolari sparsi che sommati in una visione d’insieme ricordano Padme’ , specialmente nei colori, nell’acconciatura insolitamente ricercata e nel costume, con quelle lunghe fasce consumate dal clima e dalle intemperie che le proteggono le braccia come i guanti indossati dalla senatrice su Mustafar.

rots1

Indiscrezioni sempre più insistenti indicano proprio in Ray il pilota che sottrarrebbe audacemente il Falcon al legittimo proprietario, e dunque ai comandi del mitico mercantile compirebbe le evoluzioni al cardiopalma che mostrano il vascello confrontarsi con una pattuglia di TIE nei cieli di Jakku.

swfa22

Evoluzioni che porteranno il vascello simbolo dell’antica Alleanza Ribelle ad infilarsi abilmente nella struttura decadente di un superstardestroyer classe Executor abbandonato nel deserto.
Il tutto per sottrarre Ray, BB8 e Finn alla caccia del Primo Ordine Imperiale.

Ancora avvolti nelle sapienti nebbie dei rumors sollevati ad arte da Disney-Lucasfilm restano inoltre gli interrogativi sulle circostanze che porteranno il piccolo droide BB8 su Jakku; e nemmeno vengono chiarite le indiscrezioni secondo cui la lightsaber persa da Luke in EpIsode V, affidata a BB8 dal pilota Poe Dameron prima di essere catturato da Kylo Ren dopo il fallito tentativo di recuperarla per conto di Leia Organa.

swfa23

Finirebbe nelle mani di una pirata di nome Maz Kanata ( Lupita Nyong’o, anche lei in CGI e montion picture ) potente padrona di un castello e di una poco raccomandabile Corte nel deserto di Jakku.

Anche qui i rimandi all’antica Corte di Jabba su Tatooine non sono casuali, in quanto riportano al passato già delineato di una galassia che ritorna con nuove storie in ambientazioni di degrado incredibilmente importanti; a simboleggiare una volta di più che il male, ove profondamente radicato, è crudele e duro da estirpare, ma non per questo bisogna accettare la resa.
E dunque resta da vedere da che parte quest’eterogenea banda di filibustieri deciderà di schierarsi nella lotta per il destino della galassia !!!

swfa24

“STAR WARS: Il Risveglio Della Forza” sarà rilasciato nei cinema in contemporanea mondiale con gli USA IL 18 Dicembre 2015 , e in Anteprima Mondiale il 16 Dicembre 2015, in Italia.
La Regia è di JJ Abrams.
Ancora pochissimi i dettagli ufficiali sulla Trama, che sarà ambientata 30 anni dopo gli eventi di “Episode VI: Il Ritorno Dello Jedi”

Nel cast i volti nuovi John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Max Von Sydow e Lupita Nyong’o affiancheranno i protagonisti storici della Saga:
Mark Hamill ( Luke Skywalker ), Carrie Fisher ( Leia Organa ), Harrison Ford ( Han Solo ), Kenny Baker ( R2D2 ), Anthony Daniels ( C3PO ), Peter Mayhew ( Chewbacca ).

Che la Forza sia con noi.

Liked it? Take a second to support Maria Pia Leone on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *