supernatural-dean

Supernatural 10×15: The things they carried

Dopo circa un mese di pausa questo Supernatural 10×15: The things they carried è stato una ripresa discreta ma non entusiasmante. Abbiamo appurato, ne abbiamo parlato anche nella precedente recensione, che questa stagione non ha una trama orizzontale forte,  a parte quella di Dean e il Marchio che ricalca in parte la situazione già vista quando Dean aveva un anno di vita prima di andare all’inferno per via del patto stipulato con un crossroads demon, è l’ottima prova recitativa di Jensen Ackles nelle scene più drammatiche che sta nobilitando una stagione altrimenti non eccelsa. In questo episodio i problemi personali sono messi da parte per il caso della settimana che guarda caso mette i Winchester in una situazione in cui anche i mostri da abbattere sono delle vittime innocenti.
Rivediamo anche una faccia conosciuta Cole Trenton, il militare conosciuto nella prima parte della stagione, quello che dava la caccia a Dean perchè aveva ucciso il padre.
L’episodio può essere davvero riassunto in poche righe: Sam e Dean apprendono di un possibile caso, Sam non  convinto sia il caso di lavorare ma Dean sta entrando nell’ordine di idee che forse non si può fare nulla per il Marchio e preferisce continuare a cacciare finché è in grado. Il caso coinvolge un militare che ha sgozzato una donna e poi si è dato fuoco. Apprendono che il caso non è isolato, e apprende dalla moglie dell’uomo che un militare della stessa unità, a detta della moglie, sta dando segnali simili. Vanno a parlare con la moglie di quest’altro che conferma gli stessi sintomi, il principale: una sete inestinguibile. supernatural-coleQuando escono dalla casa trovano Cole che ha riconosciuto la loro auto e li sta attendendo, la nuova probabile vittima/carnefice, che si chiama Kit, è un suo caro amico quindi non è molto felice sapendo come i Winchester trattano certe cose (ammesso che si tratti del loro campo di esperienza).  Quindi Cole li convince a portarlo con se facendo leva sulle informazioni che può ottenere da amici dell’intelligence militare, ottiene un filmato di un’azione in cui l’unità del suo amico fu coinvolta in un’azione in un cimitero iracheno ma il filmato non è utile per capire con cosa stanno trattando, si capisce solo che in effetti è lì che è successo qualcosa.  Nel frattempo Kit miete la prima vittima, sgozza un commesso di un supermercato che l’aveva affrontato perchè stava aprendo bottiglie di acqua e poi lecca il sangue dal pavimento. Cole riceve un’idea dalla moglie del suo amico su dove potrebbe essere diretto, una baita nei boschi, non la condivide con Sam e Dean e si fa lasciare davanti casa dell’amico raccontando che starà con la moglie e appena scompaiono dalla vista monta sul suo fuoristrada per andare da solo, ma la nostra coppia di fratelli preferita non è nata ieri, a mangiato la foglia, si sono fermati ed appostati e quando lo vedono passare iniziano a seguirlo.
supernatural-verme-khan-infetta-coleOvviamente arrivano appena in tempo, non del tutto in tempo, veramente, visto che dalla bocca di Kit è appena uscito un vermone che è entrato in Cole. Kit riesce a scappare e Sam si getta sulla sue tracce mentre Dean cerca di aiutare Cole.  Ora sanno con cosa hanno a che fare: un Verme Khan, solo che liberarne chi ne è infetto non è facile. In precedenza ci sono riusciti con l’elettrocuzione, Dean tenta ma fallisce, nel frattempo Sam ha intercettato Kit a casa sua appena in tempo per salvare la moglie e lo ha legato, ma l’uomo riesce a liberarsi.  Dean e Cole pensano a un altro piano, il Verme consuma tanta acqua, disidrata le persone tanto che alla fine impazziscono e vogliono bere il sangue delle persone, perchè non creare un ambiente inospitale tanto che il vermone abbandoni il corpo? Lo fanno accendendo il camino e improvvisando una sauna. Dopo aver tanto lottato per tornare dalla moglie e dal figlio Cole cede e attacca Dean ma per fortuna anche il vermone è allo stremo, quindi esce dalla bocca di Cole e Dean prontamente lo schiaccia.
A casa di Kit non è andata altrettanto bene, Sam per proteggere se stesso e la moglie di Kit ha dovuto ucciderlo.  Cole non gliene fa certo una colpa, anzi nel corso dell’episodio ringrazia più di una volta Sam e soprattutto Dean per quello che fanno,  nemmeno la moglie di Kit naturalmente. Sam però non si dà pace per non essere riuscito a salvarlo, ovviamente noi sappiamo perchè, lo sa pure Dean che gli dice che a volte puoi fare tutte le cose nel modo giusto e non riuscire a salvare qualcuno, il che fa sentire Sam anche peggio. Sam si starà chiedendo e se anche Dean fosse uno di quei casi?
supernatural-dean-e-coleAbbiamo una considerazione e un paio di appunti tecnici da fare all’episodio.
La considerazione è sul due pesi e due misure, sicuramente umano perchè è chiaro che le persone non sono tutte uguali, ovviamente non parliamo del legame tra i due fratelli, in quel caso sarebbe anche troppo scontato e del tutto normale, parliamo della reazione diversa rispetto ai due infetti, quando è solo lo sconosciuto Kit sono pronti e decisi per la soluzione più rapida: abbatterlo, quando diventa infetto Cole, che non è nemmeno un amico solo uno con cui hanno dei trascorsi, sono pronti ad andare per la via più difficile e rischiosa del tentare di aiutarli. Bisogna anche dire che fino a che Kit non ha aggredito Cole nel capanno nei boschi Sam e Dean  non sapevano con cosa stavano trattando e se ci fosse una cura, ma è comunque quella l’impressione che abbiamo ricevuto.
Appunto tecnico numero uno:  ma questi vermoni come funzionano? quando si riproducono? Kit nel capanno sputa un vermone dentro Cole, ne sputa fuori uno che viene schiacciato da Dean e scappa ancora infetto. Dentro Cole anche se passa del tempo ce n’era solo uno. La coerenza?
Appunto tecnico numero due: si può fare l’elettrocuzione di una persona con due batterie per auto da 12 volt? Seriamente? Non sembra una tensione un po’ bassina? forse un’applicazione molto prolungata nel tempo, cosa tra l’altro impossibile perchè una batteria per auto si scarica in un attimo.
Sam e Dean: come abbiamo detto la dinamica di Sam preoccupato per Dean che va incontro al suo fato l’abbiamo già vista, malgrado la bravura di Ackles la tensione della situazione viene smontata dal sapere che Dean o non morirà o morirà e resusciterà, per il semplice fatto che la serie è stata rinnova. Ad onore degli autori bisogna dire che in passato hanno dichiarato non aspettatevi un finale alla vissero felici e contenti per Sam e  Dean, dopo tutto quello che hanno passato è impensabile un finale del genere, molti fan pensano che Dean a fine serie morirà e Sam avrà la vita che il fratellone ha sempre voluto per lui, uno scampolo di vita normale, siamo affezionati ai due fratelli ma sicuramente gioverebbe alla credibilità della serie mantenere questa impostazione del no happy ending. Ma sappiamo che questa non è l’ultima stagione, quindi sia Sam che Dean devono avere un futuro.
Ah ancora una cosa: rivogliamo Crowley.

Liked it? Take a second to support Roberto Fringie on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *