supernatural-crowley

Supernatural 11×02: Form and Void

Ancora un ottimo episodio, la stagione è partita alla grande, d’altro canto sa tutto di già visto, ma l’unico modo per evitare quello sarebbe chiudere la serie, oggettivamente l’episodio è stato di alto livello, deja vu a parte ci sono solo un paio di cosette che avrei volute leggermente diverse,
Che è successo nell’episodio.
Per comodità e per brevità racconto separatamente le tre storyline: Castiel vs angeli, Sam vs il morbo, Dean e Crowley vs Darkness, in realtà sullo schermo come al solito è un rimbalzare da una all’altra, a volte anche con flash di pochi attimi.
Sam e il morbo: Sam le prova tutte, prima cattura un altro infetto, per usarlo come cavia? Mah in realtà solo per tenerlo sotto osservazione e fare domande, si apprende che il morbo non si sviluppa con la stessa velocità in tutti, il tizio infettato dopo di Sam morirà ammanettato.
supernatural-sam-cura-il-morboSuccessivamente Sam incontra una reaper che è piuttosto incazzata per la morte di Morte, così gli promette che alla prossima morte di un Winchester non troveranno il modo di tornare indietro, nemmeno finiranno in Paradiso o all’Inferno, i reaper commetteranno un “errore” e li getteranno nel vuoto.
Quindi Sam decide che è venuto il momento di rivolgersi a Dio, nessuna risposta come al solito, o forse sì, poco dopo Sam ha una visione di se stesso in una scena che sembra presa da Hellraiser.
Alla fine quando comincia a perdere lucidità a tutto sembra perso trova la cura cercando in Google usando come chiave di ricerca il fatto che la reaper aveva detto che è sporco in senso Biblico.
Questa è la cosa che meno ho gradito dell’episodio: era così facile? E se era così facile c’era bisogno che glielo suggerisse la reaper? E se non era facile quella tonta della reaper non si è resa conto che lo stava aiutando? Comunque la soluzione era: fai bruciare dell’olio santo vicino agli infetti. Sam dopo aver curato se stessa libera altre tre persone che lo attaccano e poi si mette insieme a loro a salvare altri infetti.
Castiel vs angeli: dopo la fuga di Metatron tutto il paradiso lo odia, viene brutalmente torturato dai due che lo avevano preso, vogliono sapere  dove sia Metatron, cosa che lui non sa, Hannah lo salva, ma in realtà è un trucco, Castiel è abbastanza furbo da capire che Hannah se non fosse stata con gli altri non avrebbe potuto trovarlo, non è abbastanza furbo da tenerle nascosto il problema Darkness, Hannah viene presa dal panico, gli altri due angeli rientrano e ricominciano a torturare Castiel, stavolta per sapere dove sono Dean e Sam, che vogliono usare per trovare Darkness. Visto il potere dimostrato da Darkness probabilmente con loro ci spazzerebbe il pavimento, Il più odioso dei due angeli prende a calci Hannah che non sopportava le torture a Castiel, grave errore perché Castiel non riesce ancora a liberarsi della furia che gli ha messo addosso l’incantesimo di Rowena, in compenso si libera delle loro costrizioni, non può impedire la morte di Hannah, ma fa fuori gli altri due angeli.
supernatural-crowley-e-amaraDean Crowley e Darkness: Dean accompagna Jenna (la poliziotta dagli occhi belli) e Amara (la neonata) a casa della nonna di Jenna. Le lascia e si mette alla guida per raggiungere Sam, ma viene presto richiamato da Jenna perché la bambina dimostra poteri telecinetici.
Che dolce che è, scrive nutritemi con i cubi di legno con le lettere, conficcandoli nel muro. La nonna di Jenna che è cattolica chiama il parroco e le arriva a casa un esorcista, quando Dean arriva Padre Crowley gli spiega che nella chiesa ha i suoi agganci, e chi ne dubitava? Mentre loro parlano fuori Jenna viene a contatto con la bambina e ne esce cambiata, uccide la nonna. Crowley sente che non ha un’anima, non si tratta di possessione demoniaca è che Amara divora anime come cibo per crescere.  Jenna attacca, Dean, Crowley
uccide Jenna, poi sbatacchia Dean (Crowley non vuole uccidere la bambina pensa di sfruttarla prima), Dean inchioda Crowley per una mano e corre ad uccidere la bambina, ma la bambina grazie allo spuntino fatto con l’anima di Jenna non è più una neonata, ma una bella bambina, che si veste coi vestiti che la nonna di Jenna aveva tirato fuori insieme alla culla, e se ne va, Dean torna da Crowley e pure lui è andato. Nel finale Crowley intercetta la bambina e non prova a catturarla, piuttosto la attira offrendole uno spuntino, una famiglia che ha rapito. sorriso inquietante, di entrambi. I Winchester invece tornano a casa e trovano ancora il macello lasciato dall’intrusione dei Frankenstein, ma trovano altro, Castiel sul pavimento che chiede aiuto.
Cosa mi è piaciuto e cosa mi è piaciuto meno.
Ho già citato la cura di Sam, l’altra cosa è la scena in cui Dean inchioda Crowley, OK Dean è veloce, ma Crowley lo sa chi ha davanti, con tutto il suo potere come fa a farsi fregare così?
Dean ce l’ha in suo potere perché non prova a finirlo?  Abbiamo visto che non basta trafiggere Crowley per ucciderlo, ma Dean lo sa? Diciamo di sì, quindi questo sarebbe giustificato, ma dopo che trova la culla vuota torna da Crowley con piglio omicida, quindi non me la bevo.
Ho adorato Crowley, lo dico forte e chiaro: questo show non può fare a meno di lui, non vi azzardate a toccare Crowley:
Crowley: I was getting bored  – mi stavo annoiando (a vedere Jenna e Dean che lottavano)
Dean: you killed her! – L’hai uccisa
Crowley: you’re welcome – Prego.
e ancora:
Dean: Ascolta, Velma, questa non è la Scooby Gang, ok?
Crowley: Sono più una Dafne.
Ma Mark è un gradino sopra a tutti, anche al pur bravo Jensen,
“I’m not your bloody sidekick!”  “Non sono la vostra dannata spalla!” Divino!

supernatural-amara Darkness bambina: su di lei ho sentimenti contrastanti, la neonata era inquietante, davvero fantastica la scena coi cubi di legno, la bambina invece … qualunque fan di Supernatural di vecchia data avrà gridato: ma che è Lilith 2? L’avete già fatto!
Io spero:
1) che cresca in fretta, fin dal prossimo episodio, se è bastata l’anima di Jenna a farla passare da neonata all’aspetto di una bambina di sette o otto anni (credo, sono terribile in queste cose) le anime di un’intera famiglia a rigor di logica dovrebbero renderla adulta;
2) che la sua versione adulta sia la gnoccona della prima puntata della stagione, non cambiate attrice! Voglio la gnoccona!
Ma suppongo di sì, su IMDB l’attrice Emily Swallow è indicata accreditata per il ruolo di Amara, che è il nome della bambina e risulta accreditata per almeno altri due episodi. Quindi a meno  che Dean non abbia altre visioni c’è da sperare che entrambi i miei desideri si concretizzeranno.

Una considerazione finale: Metatron? Se lo nominano tanto non credo che sia solo per continuità, rispunterà? E Rowena? Darkness merita di caratterizzare tutta una stagione,  non possono eliminarla prima della fine, ci butteranno in mezzo comunque  pure quelli? Di più non è sempre meglio! Staremo a vedere.

Liked it? Take a second to support Roberto Fringie on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *