supernatural-lucifero

Supernatural 11×09: O Brother Where Art Thou

Fantastico, apocalittico, entusiasmante eppure anche con qualche tocco di humour, cioè tutto il meglio di quello che Supernatural è, questo Supernatural 11×09: O Brother Where Art Thou, che è il finale di mezza stagione.
Si torna alla trama orizzontale della stagione che deflagra in maniera spettacolare.
Cosa è successo nell’episodio.
Molto schematicamente: Sam e Dean decidono di contattare Lucifero, seguendo il suggerimento delle visioni di Sam. Per farlo hanno bisogno di aiuto, si rivolgono a Crowley e poi a Rowena (viene catturata dai sudditi di Crowley) che possiede sempre il libro dei Dannati (quello per cui è morta la povera Charlie). Dean ha un incontro ravvicinato con Amara (cioè l’Oscurità), nel frattempo gli angeli tentano di prendere in mano la situazione e decidono di attaccare Amara tutti uniti, Visto che non riescono a contattare Dean Sam, Crowley e Rowena procedono col piano, cioè evocare Lucifero per parlarci ma tenendolo ben chiuso nella gabbia e senza che Sam entri. Poi però le cose prevedibilmente precipitano, l’incantesimo di protezione di Rowena svanisce e Lucifero porta Sam nella gabbia, la richiesta di Lucifero è sempre la stessa, vuole che Sam gli faccia da avatar, cioè gli ceda volontariamente il suo corpo. Apprendiamo anche che Sam non ha mai ricevuto aiuti da Dio, le visioni venivano da Lucifero stesso che era in grado di farlo perché la gabbia è stata danneggiata quando l’Oscurità è stata rilasciata.sam-terrorizzato-da-lucifero
Recensione.
Mi è piaciuto tutto, ho alcuni dubbi, ma non sono dubbi nel senso di cose che mi convincono poco, per ora sono solo curiosità sugli sviluppi futuri.
Iniziamo da Amara/Oscurità, lei è fantastica, l’ho adorata nella scena iniziale, l’ho adorata con Dean, l’ho adorata in chiesa col prete. Mi voglio soffermare proprio su questa ultima scena, lo spaesamento di Amara rispetto al credo del prete è inizialmente molto buffo, ma poi il discorso diventa piuttosto profondo e serio.
Amara non è malvagia come Lucifero, per un attimo mentre si alternavano le scene di Dean che parlava con Amara e Sam con Lucifero, mi sono chiesto: ma siamo davvero così sicuri che lei sia un male ancora più grande di Lucifero? In realtà la risposta è si, in lei c’è rabbia non malvagità, però per il creato è una minaccia ancora più grande, un vulcano non è malvagio ma certamente è una minaccia più grande per una città di un singolo malvagio assassino. Amara in questo episodio fa strage ma lo fa solo per ricevere l’attenzione di Dio, vuole confrontarsi con lui, vuole chiedere conto al fratello di averla  esiliata.
Il ritorno di Lucifero cioè del mio amatissimo Mark Pellegrino non poteva che farmi felice, mi mancava il suo modo di giocare col povero Sam, la battuta finale, quando l’ha attirato nella gabbia è stata meravigliosa, davanti all’ennesimo rifiuto di Sam di cedergli volontariamente il suo corpo (non può costringerlo) risponde “hey compagno di stanza … branda sopra, branda sotto o vuoi condividere?”.
A proposito di battute come non citare Rowena che guarda adorante Lucifero e dice “è proprio un alpha” e Crowley che le risponde “Madre stai sbavando”.supernatural-dean-con-amara
Interrogativi e curiosità, ne ho una marea:
_ il marchio: se il marchio è una cosa che riguarda l’Oscurità e fu impresso  a Caino, allora vuol dire che Lucifero non c’entra nulla col primo omicidio della storia? Oppure avevano bisogno di un poveraccio che portasse il Marchio come parte dell’incantesimo per tenere esiliata l’Oscurità e quando gli è capitato il primo omicidio fra i piedi Dio e Lucifero hanno detto: “abbiamo trovato il nostro volontario!”? Lo so che è marginale e non ce lo diranno mai, ma io me lo chiedo e dal momento che tirando in ballo una sorella di Dio hanno riscritto la Genesi per completezza sarebbe bello sapere pure questo.
_ Rowena: ho subito ipotizzato che il suo piano fosse liberare Lucifero e far ammazzare il figlio, tanto che mi dicevo, questi sono matti a fidarsi, tra l’altro le streghe non servono il diavolo? Lucifero dice che la gabbia era danneggiata, ma l’incantesimo di protezione va giù perché lo manda giù Lucifero perché la gabbia non può più contenere il suo potere o va giù perché Rowena voleva andasse giù? Comunque Rowena si allontana incitando Crowley a togliersi di torno, quindi sembra che almeno sull’ipotesi di volersi liberare di lui come prima cosa ho sbagliato.
_ Dio dove sei? a che gioco giocano gli autori? ci sono cascato con tutte le scarpe. avevo pensato che le visioni di Sam dovessero per forza provenire da Dio. Si non si è fatto vivo per dieci stagioni, ma ora è diverso, è spuntata la sorella, tutto quello che sapevamo è stravolto,  non mi aspetto che spunti un vecchio con la barba bianca, ma dei segni del suo coinvolgimento si. Davvero non spunterà nemmeno stavolta? Quale sarà allora il messaggio? Che anche in questo caso la Fede non richiede prove e che se i nostri sconfiggeranno l’Oscurità sarà già prova che Dio è con loro perché in caso contrario come avrebbero potuto?supernatural-amara
_ Amara e Dean: lei dice che loro diventeranno uno, che intende? fisicamente? ha intenzione di abbandonare il suo corpo e prendere quello di Dean? Ci ritroveremo con due fratelli Winchester che fanno da avatar a due potenti entità? di nuovo? ma mi sembrerebbe strano per diverse ragioni, non ultima che Amara è un corpo perfetto per l’Oscurità, non una soluzione di fortuna.
_ Lucifero: ho un grosso dubbio, perché ha bisogno di Sam per uscire dalla gabbia? perché in realtà noi lo vediamo con l’aspetto dell’ospite interpretato da Mark Pellegrino ma in realtà quel corpo lo aveva già consumato e non è un vero corpo con cui può vagare sulla terra nemmeno momentaneamente?  ricorderete che Sam invece non ha problemi di questo tipo, è l’ospite perfetto perché fu nutrito a sangue di demone appositamente per prepararlo.
Considerazione scherzosa (ma non troppo) finale: ma i preti protestanti sono molto più permissivi dei cattolici in fatto di abiti in chiesa? Quando vede Amara non batte ciglio, eppure ha un vestito con una scollatura da far impennare tutti … gli indici d’ascolto.
A proposito: altra battuta, qualcuno ha qualche dubbio che il massivo colpo sferrato dagli angeli non farà altro che un po’ di solletico ad Amara? Se siamo fortunati le incenerirà il vestito.

Liked it? Take a second to support Roberto Fringie on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *