supernatural-12x04

Supernatural 12×04: American Nightmare

Supernatural 12×04: American Nightmare  mi è piaciuto abbastanza, nello scorso episodio la parte sui Winchester non mi era piaciuta affatto (se avete letto la mia recensione lo sapete) questo è stato un episodio tutto Winchester ma stavolta è il caso della settimana che mi è piaciuto molto di più. Ho tante cose da scrivere, su serie, ipotesi per la stagione ed episodio.Ma prima il consueto:
Che è successo nell’episodio
Semplice: Carrie (mi rifiuto di chiamarlo con l’idiota e fuorviante titolo italiano Lo sguardo di Satana) in versione Supernatural.  Ragazza con poteri ESP ha la sfortuna di nascere in famiglia con madre squilibrata e incline a trasformarsi in integralista religiosa. La ragazza segregata e torturata usa i poteri per chiedere aiuto ma riesce solo ad uccidere involontariamente. Intervengono i Winchester, Sam si fa catturare, la madre pazza sapendo che presto arriveranno le autorità sceglie il suicidio di massa per la sua famiglia, ma riesce solo col marito perché Magda (la figlia coi poteri) si ribella, purtroppo ci va di mezzo pure il fratello, Magda non uccide la madre e Sam e Dean decidono di darle una possibilità lasciandola libera. Mr. Ketch il sicario dei Men of Letters inglesi non la vede come loro e raggiunge e uccide la ragazza.
supernatural-dean-sam
Recensione
Innanzitutto tre premesse:
1) per me ogni recensione e in particolare le mie non fanno altro che esprimere il personalissimo punto di vista di chi la scrive, infatti quando iniziai a scriverne non scrivevo nemmeno “recensione”, un po’ per pudore, scrivevo: “cosa mi è piaciuto di più nell’episodio” e poi un altra sezione intitolata “cosa non mi è piaciuto nell’episodio”, solo che visto che ogni recensione ti porta anche a fare considerazioni che non rientrano in questo schema (ad esempio ipotesi sullo sviluppo della trama e dubbi) sono passato al classico recensione;
2) fermo restando quanto scritto sopra mi sforzo di dare un giudizio sulle varie parti mondandolo il più possibile da pregiudizi miei di fondo che nulla hanno a che vedere con l’episodio;
3) a me Supernatural ha un po’ stancato, nessuno mi costringe a vederlo e tanto meno a recensirlo ed  infatti finita questa stagione probabilmente vedrò la prossima solo se verrà annunciato che è l’ultima, per finire la serie, altrimenti probabile che lo molli;
supernatural-12x04-la-pazza-integralista

la notizia del punto 3 è di nessun interesse per chi legge ma mi serve in relazione ai primi due per dire che pur confermando il due, il tentativo di fare un’analisi che per quanto personale valga la pena di leggere, la crescente insofferenza non può non influenzare il mio giudizio visto che purtroppo non sono Data né un Vulcaniano.

Veniamo al caso della settimana, come ho detto mi è piaciuto, personalmente sarei andato più pesante contro gli integralismi religiosi, in realtà l’episodio sembra più centrato sul solito discorso di Supernatural, la famiglia, che sul discorso integralismo religioso.
Elementi che mi fanno dire questo:
_  Sam quando sbotta contro la madre si concentra sul tradimento del dovere di protezione e non menziona per niente l’ignoranza medioevale;
_ Sam che dice a Dean: e tu pensavi fosse disfunzionale la nostra famiglia (o qualcosa del genere);
_ la simpatia e l’empatia che il padre inizialmente suscita in Dean.
D’altro canto si potrebbe pure dire che:
1) la signora è un’integralista religiosa e quello che combina si commenta da solo, quindi non c’era bisogno di filippiche;
2) l’iniziale simpatia suscitata dal padre (mentre Dean li aiuta con la ruota del carro) può essere letta anche come: pure quando queste persone proiettano una facciata di normalità e simpatia, sotto sotto non sono mai sani.
supernatural-12x04-magda
Inoltre voglio dare agli autori il beneficio del dubbio anche per un altro motivo, se si fossero voluti tenere neutrali per paura di inimicarsi gli integralisti religiosi, per pochi che siano, non si sarebbero inventati “God’s freaking sister” nella scorsa stagione, più blasfemi di così!

Altri due temi che voglio toccare sono scaturiti dall’ultima fastidiosissima scena, se già la scorsa settimana non sopportavo i Men of Letters britannici figuriamoci questa! E devo dire che se questo è lo scopo degli autori, farceli odiare in fretta e sempre di più ci stanno riuscendo ed è anche una bella furbata perché attualmente una delle cose che mi spinge alla visione è la speranza di vedere questa gente morire male. Anzi ieri a caldo dopo la visione ho scritto che il problema è che i Winchester sono troppo soft, sarebbe stato perfetto il Dean portatore del Marchio, quello con cui si scontrarono i Frankenstein, la speranza per questa stagione rimane che si vadano ad incrociare con un Lucifero a piena potenza.

Quanto sopra mi porta all’ultima considerazione, che intenzioni hanno con Lucifero? La telefonata di Dean con Cass che li mette al corrente degli sviluppi della caccia a Lucifero a parte dare l’occasione per il siparietto comico a proposito dei gusti musicali di Sam, è messa lì solo perché sarebbe illogico mostrare che non si tengono informati o perché prima o poi Lucifero diventerà un problema serio e quella storyline assumerà più importanza? Oppure ha ragione chi pensa che quella storyline serva solo per dare qualcosa da fare a Crowley e Castiel e la storyline principale della stagione è e rimarrà Winchester versus British Men of Letters? Non ho fatto mistero che questa ultima ipotesi non mi piace per nulla, persino se Dean tornasse cazzuto come quando aveva il Marchio e li sbudellasse dal primo all’ultimo come meritano, regalandomi qualche momento di goduria, controbilancerebbe che non mi attira per nulla, anche se devo riconoscere agli autori che vorrebbe dire che hanno tentato di fare qualcosa di diverso.

PS
piccolo OT c’è bisogno che spieghi perché il titolo italiano di Carrie, diventato Carrie – Lo sguardo di Satana è qualcosa di vergognosamente insulso? Perché il punto del film è che la madre era una pazza psicopatica con manie religiose, i poteri di Carrie non avevano nulla a che fare con Satana (così come quelli di Magda in questo episodio), se fossero venuti da Satana non dico che la madre sarebbe stata giustificata ma la profonda “sbagliatezza” (lo so che il termine è orribile ma non mi viene in mente un sinonimo per rendere il concetto, secondo me è una lacuna dell’italiano, manca un termine)  del personaggio e di quel che ha fatto ne uscirebbe attenuata.

Liked it? Take a second to support Roberto Fringie on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *