Archivi tag: film

Ghost in the shell, il film, la recensione

Ghost in the shell, il film diretto da Rupert Sanders ed è basato sull’omonimo manga di Masamune Shirow . Ambientato in un mondo dove i robot lavorano con e per gli umani e gli esseri umani stessi hanno impianti robotici.

Quando annunciarono la versione live action avevo paura di quello che sarebbe venuto fuori. Dragon Ball Evolution è qualcosa che fa ancora venire gli incubi, con Ghost in the shell avevo il timore che non solo ripetessero un tremendo adattamento ma anche rovinassero la filosofia che impregna la saga.
Sembrerà assurdo dirlo visto che si tratta di un film e per forza di cose ci devono essere delle differenze. Vero, però purtroppo spesso e volentieri si vede anche uno stravolgimento del carattere dei personaggi che lascia il fan disgustato e non riesce a catturare il pubblico che si avvicina alla storia per la prima volta.

Tutto questo non è successo, anzi, il film pur essendo scollegato ai manga ha mantenuto comunque quello che è il fulcro della storia la sua filosofia e i suoi personaggi con i loro caratteri arricchendo il mondo a cui si ispira con una nuova avventura.

Scarlett Johansson, per quanto non abbia tratti asiatici e il personaggio del maggiore è asiatico, rende bene lo stesso il personaggio.
Il personaggio di Aramaki, il capo della sezione nove, è interpretato magistralmente da Takeshi Kitano.
Nel ruolo di Batou, Pilou Asbæk che riesce a riproporre il personaggio visto anche nei film d’animazione.

Perché andare a vederlo? Se amate la fantascienza è un film da non perdere, se siete appassionati di Ghost in the shell è un capitolo in più che arricchisce la serie.
Non è necessario aver visto i film diretti da Mamoru Oshii, la serie animata o letto il manga per vedere il film e comprendere le interezioni tra i personaggi.
Non sono un’esperta di cinema ma sono sicura che questo film rende molto di più se visto sul grande schermo rispetto al televisore di casa.

Salva

Salva

“Confirmation” e “La giornata contro la violenza sulle donne” – Una riflessione

Oggi e’ la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donneQuesta ricorrenza è stata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999, la data è stata scelta per ricordare il brutale assassinio delle tre sorelle Mirabal, avvenuto il 25 novembre 1960, tre donne coraggiose che si erano opposte al dittatore dominicano Trujillo.
Scoprite la storia di queste donne che non si sono arrese e alle quali dobbiamo questa giornata, dalle parole della figlia/nipote delle tre donne.

Huffington Post

o-mirabal-570

Il nostro ricordo di Ettore Scola

Il mio ricordo di Ettore Scola

di Romana Russello

Non sono una critica cinematografica, una giornalista o qualsiasi altra professione che mi “conceda l’onore” di scrivere due parole su un grande maestro quale Ettore Scola. Sono solo una appassionata di cinema, 292136-768x480innamorata del suo modo di girare una scena e mostrarci la bellezza dietro ogni singola inquadratura.
Il suo lavoro come sceneggiatore e regista è immenso. In più di 50 anni ci ha raccontato la storia italiana. Ci ha narrato come è cambiata la nostra società con i suoi pregi e i suoi difetti. Ma, come dicevo, non sono un critico quindi mi limiterò a raccontarvi il mio Scola. Umilmente. Continua la lettura di Il nostro ricordo di Ettore Scola

Se io fossi regista – I film che avremmo voluto dirigere

Il mio amico Sauro e altri blogger hanno deciso di lanciare un’iniziativa molto carina, ovvero scegliere 5 film che vorresti aver diretto.

Attenzione non è detto che siano necessariamente i propri film del cuore, anche perché magari ci sono film che amiamo moltissimo ma non rientrano nel nostro genere preferito e nelle nostre corde e che quindi non potremmo mai essere in grado di “girarli”. Oppure film che potremmo fare se noi fossimo quei registi.

Noi di Over There abbiamo voluto proseguire questo gioco, creando ognuno la nostra lista. Continua la lettura di Se io fossi regista – I film che avremmo voluto dirigere