Archivi tag: Fringe

Doctor Who 10×04 – Knock Knock – Recensione

Quarto episodio della decima stagione e di nuovo dobbiamo dire bravo Moffat.
Stavolta lo sceneggiatore inglese omaggia l’horror in ogni sua forma, da quello tipicamente british, con tanto di lugubre casa degli spettri ad omaggi assai rilevanti ad Edgar Allan Poe e al suo “Il Crollo di Casa Usher”.
E, come se non bastasse, in questo episodio vede come guest star David Suchet: attore rinomato per il suo ruolo quasi trentennale del mitico investigatore Hercule Poirot di Agatha Christie nella serie prodotta dalla BBC!
Avvisiamo che da qui in avanti saranno presenti degli SPOILER!
Continua la lettura di Doctor Who 10×04 – Knock Knock – Recensione

Un inverno in ospedale – La mia lunga degenza

Ci ho messo parecchio tempo a trovare il coraggio di riaprire gli appunti presi in ospedale durante la mia lunga degenza.

E’ stato, e per certi versi lo è ancora, un periodo molto difficile.

Non so dirvi come ne sono uscita.

Alcuni dicono più forte, più consapevole, non saprei.

Ho visto diverse cose in ospedale, alcune positive, altre negative e comprendo, più come mai, come non sia sempre facile affidarsi al personale medico. Continua la lettura di Un inverno in ospedale – La mia lunga degenza

Doctor Who – 10×01 The Pilot e 10×02 Smile

Il Doctor è tornato finalmente!

Dopo uno scoppiettante special di Natale, in cui si era omaggiato il mondo dei super eroi e mostrato quanto il nostro alieno preferito fosse ancora in lutto per l’amata River, è dunque arrivata la decima stagione, dove fin dai primi episodi è evidente che Moffat voglia sparare le sue ultime meravigliose cartucce nell’universo del Doctor, per lasciarci un ricordo indelebile.
Vi avvisiamo che da qui in avanti saranno presenti pesanti SPOILER!
Continua la lettura di Doctor Who – 10×01 The Pilot e 10×02 Smile

Auguri a tutti i papà!

L’autobus delle 7:30 del mattino, diretto verso la metropolitana, è un microcosmo che viaggia nel travagliato traffico cittadino della capitale. C’è lo studente che, seduto in fondo al mezzo, ripassa su un foglio fitto di appunti evidenziati con colori sgargianti. Il gruppetto di adolescenti che sostano perennemente davanti alla porta d’entrata. Come riescano a stare in piedi mentre digitano con entrambe le mani sul cellulare, per giunta a velocità della luce, per me rimane un mistero. Continua la lettura di Auguri a tutti i papà!

Arrival e l’importanza delle parole: la recensione

Abbiamo tutta una serie di idee riguardo ad Arrival di Denis Villeneuve e cercheremo di buttarle giù man mano come ci vengono.
Se si volesse riassumere e sminuire il film si potrebbe dire che è il classico film in cui arrivano gli alieni e gli esseri umani, queste piccole creature che temono sempre lo scenario peggiore, cercano di trovare un modo per comunicare e porre le questioni che li attanagliano. Vengono in pace? Vengono per assoggettare e sterminare la razza umana? In realtà il film è molto altro, molto più profondo perché mette mano nel cuore stesso dell’umanità.

Prima di continuare avvisiamo che vi saranno pesanti SPOILER da qui in avanti…
Continua la lettura di Arrival e l’importanza delle parole: la recensione

Quattro anni dalla fine di Fringe – Perché questa serie ci è rimasta nel cuore

A quattro anni dalla fine della serie cult, Fringe, ideata da JJ Abrams e che vedeva protagonisti John Noble, Joshua Jackson e Anna Torv vogliamo esternarvi i motivi per cui questa serie ci è rimasta nel cuore.

A lei dobbiamo anche il nome di questo sito, in fondo. Continua la lettura di Quattro anni dalla fine di Fringe – Perché questa serie ci è rimasta nel cuore

Looking to the other side – Fringe – La serie di Abrams da un altro punto di vista

Inauguriamo oggi una rubrica intitolata “Looking to the other side”, che ci permetterà di spiegarvi il punto di vista di personaggi in apparenza “cattivi” di film, serie tv e libri.

E non potevano non iniziare da Fringe

Fringe è la nostra serie del cuore, inutile negarlo.

fringe-division-redverse

L’abbiamo sviscerata in molti modi e oggi vorremmo farlo da un altro punto di vista.

Da quello di personaggi ancora adesso considerati malvagi.

Quelli dell’altro universo.

Prima di continuare avvisiamo che da qui in avanti saranno presenti pesanti SPOILER su Fringe.

Si ringrazia la pagina Telefilm uno stile di vita che pubblica i nostri articoli

Continua la lettura di Looking to the other side – Fringe – La serie di Abrams da un altro punto di vista

SCRITTORI ESORDIENTI

scrivere 2

Scrittori Esordienti

di Renato Sacco.

Ciao, sono Sacco Renato, uno scrittore esordiente, come migliaia di altri che scrivono perché devono trasmettere qualcosa.
Non sempre siamo diretti, la censura non ce lo permette, il buon senso, il rispetto dell’etica ci porta a trasmettere i nostri “sentimenti” in mille modi. Continua la lettura di SCRITTORI ESORDIENTI

Star Wars – The Force Awakens – Recensione

spadone

Over There vi regala le recensioni dei nostri collaboratori del nuovo Star Wars.

The Force Awakens:  Un commovente copia incolla

by Gigliola Foglia

“L’Attacco dei Cloni” (il titolo peggiore di sempre) l’avevo seguito col cuore a mille dal vivo, sul set lariano; “La Vendetta dei Sith” giorno per giorno via webcam sul sito ufficiale starwars.com. A “Il Risveglio della Forza” sono arrivata come a “La Minaccia Fantasma” o peggio, senza saperne assolutamente nulla, solo col patema che in mano alla Disney diventasse come il suddetto un rumoroso giocattolone per bambini, un interminabile videogame.
Ho voluto scrivere queste annotazioni senza leggere o sentire altre recensioni, a parte qualche inevitabile commento telefonico o via sms dagli amici. Continua la lettura di Star Wars – The Force Awakens – Recensione

Omaggio a JJ Abrams: Fringe vs Star Wars

Nell’estate 2014 scrivemmo l’articolo che leggerete qui sotto in omaggio all’attuale regista di Star Wars, J.J. Abrams.

jjabramsOra ci sembra giusto riproporvelo per far vedere quanto Star Wars ce l’avesse già nel sangue, quanto sia sempre stata la sua magnifica ossessione.

Jeffrey Jacob Abrams, questo il suo nome per esteso, regista newyorkese classe 1966, è, come si suol dire, un nerd fatto e finito, uomo dalla mente brillante, sembra non dare molta importanza alle mode sia nel cinema che nella tv ma anche nel modo di vestire: non è raro vederlo in abbigliamento casual, per dirla in maniera eufemistica, persino alle prime.
Amante del cinema e della letteratura di fantascienza, di cui conosce le opere a menadito, è un fan di Star Wars fin da ragazzo, come direbbe il nostro amico Matteo Gabanella, che ci ha aiutato con la sua biografia e sulla sua filmografia:
“JJ non ama Star Wars, lo adora oltre ogni limite umano!”
Nonostante questo JJ ha accettato solo dopo un anno di corteggiamento pressante da parte della Disney e di Spielberg di dirigere la terza trilogia di Star Wars, ma si evince chiaramente come, per lui, si sia realizzato un sogno.
Lucas-e-AbramsUn sogno che rischia di costargli caro. JJ, infatti, non differisce da Star Wars su una cosa fondamentale: o lo ami o lo odi. E anche se la terza trilogia di Star Wars dovesse andare bene, ci sarà qualcuno che lo odierà più di quanto non faccia ora.
Famoso prima di tutto per le serie tv, le cui tre più amate e celebrate, sono Alias, Lost e Fringe, ha iniziato da qualche anno a muoversi nel cinema con Super 8, chiaro omaggio del regista ad E.T. di Spielberg, Mission Impossible 3, gli ultimi due Star Trek e appunto Star Wars.
Noi, oggi, abbiamo l’ardire di accostare l’esalogia di George Lucas, maestro, mito e mentore di JJ Abrams ad una delle sue serie più famose, Fringe appunto.
Prima di continuare vi avvisiamo che nell’articolo sono presenti numerosi spoiler sia sulla saga lucasiana sia sulla serie tv, quindi chi non vuole sapere nulla non prosegua nella lettura.

Continua la lettura di Omaggio a JJ Abrams: Fringe vs Star Wars