Archivi tag: Lago di Como

MILLE BALLERINI PER IL CONCORSO DI DANZA A COMO

COMO LAKE DANCE AWARD : MILLE BALLERINI PER IL CONCORSO DI DANZA A COMO

Ho seguito per molti anni, fin dalle origini, la fiera della danza che si volgeva a fine novembre a Segrate e che quest’anno non è stata messa in calendario; dopo gli entusiasmi iniziali in effetti gli stands degli espositori erano sempre di meno, e sempre meno affollati (a meno che proponessero scarpe o abbigliamento danza a prezzi scontatissimi), mentre rigurgitavano i palchi dei concorsi e le lezioni di tutti i generi di danza, specialmente se fungevano da preselezione per altri concorsi o borse di studio.

Evidentemente qualcosa è cambiato Continua la lettura di MILLE BALLERINI PER IL CONCORSO DI DANZA A COMO

A TAVOLA NELL’800… SUL LAGO (2): STORIA E MENU

Qualche tempo fa vi abbiamo proposto un parziale resoconto dell’evento “Cena al castello. La cucina nelle ville del Lario tra Settecento e Ottocento”, tenutosi al Castello di Urio (vicino Como) grazie alla collaborazione tra Società Archeologica Comense, Associazione Provinciale Cuochi di Como e Associazione Le Magnolie (che gestisce lo storico palazzo).

Ed ecco qui il “succo” vero e proprio della serata, ovvero l’illustrazione storica a cura di Rossano Nistri e il goloso menu.

la brigata di cucina

Continua la lettura di A TAVOLA NELL’800… SUL LAGO (2): STORIA E MENU

A TAVOLA NELL’800… SUL LAGO (1)

Gastronomia e musica tra fine ‘700 e inizio ‘800, una sera in un palazzo d’epoca affacciato sul lago… Questa la suggestiva proposta “cucinata” a dicembre 2016 da alcuni enti culturali lariani. “Cena al Castello. La cucina nelle ville del Lario tra Settecento e Ottocento” non era una semplice cena per gourmet, né un concerto, né una conferenza, ma un viaggio dei cinque sensi tra piatti storici, suggestioni letterarie e musicali, con tavole già addobbate con gusto natalizio nelle sale affrescate del cosiddetto Castello di Urio. Continua la lettura di A TAVOLA NELL’800… SUL LAGO (1)

A TAVOLA A BALBIANELLO COL CONTE MONZINO

TREMEZZINA (CO).- Sarà sabato 5 novembre la serata “clou” di due importanti rassegne cultural-gastronomiche che per l’occasione si fondono: la prestigiosa Villa Balbianello, fiore all’occhiello del Fondo Ambiente Italiano, ospita infatti “A tavola col conte Monzino”, un evento dedicato al celebre esploratore che come sua ultima impresa restaurò la villa e la ricolmò di opere d’arte e artigianato artistico oltre che di cimeli delle sue ventuno spedizioni.

la serata gastronomica del 14 ottobre al Balbianello
la serata gastronomica del 14 ottobre al Balbianello

Punto d’incontro di due rassegne, dicevamo: Continua la lettura di A TAVOLA A BALBIANELLO COL CONTE MONZINO

Como celebra il patrono della Scozia St. Andrew

ST. ANDREW’S FA IL BIS

Dopo l’entusiasmante esperienza dello scorso anno, torna a Como anche questo novembre la Festa di St. Andrew, tradizionale festa scozzese “importata” sul Lario da Ferdinando Viti e dai suoi soci.

Un momento della festa di St. Andrew edizione 2015
Un momento della festa di St. Andrew edizione 2015

Da sempre appassionato della Scozia, questo imprenditore informatico nonché sportivo (Società Canottieri Moltrasio) lo scorso anno ha aperto un minuscolo negozio a Como Continua la lettura di Como celebra il patrono della Scozia St. Andrew

Le età dell’Oro – Dongo

SAMSUNG

Le Età dell’Oro – Dongo – Sala d’Oro

Dal 30 luglio al 18 agosto, nella suggestiva Sala d’Oro del palazzo comunale di Dongo (Como), è allestita la mostra “Le Età dell’Oro”, a cura di Giammarco Puntelli, che da spazio a numerosi artisti moderni, Elisa Donetti, Tiziano Calcari, Italo Duranti e Mafalda Pegollo. Continua la lettura di Le età dell’Oro – Dongo

A VILLA D’ESTE I GALA SOTTO LE STELLE

CERNOBBIO (CO).- Come ormai da tradizione pluriennale si rinnova anche quest’estate il Festival Villa d’Este, una rassegna composta da concerti di musica classica e spettacoli all’aperto di grande impatto visivo organizzata dal Grand Hotel Villa d’Este (già nobiliare villa di delizie e ora uno dei 20 migliori alberghi del mondo, a detta degli esperti stranieri).

Villa_d_Este_e_piscina

La parte concertistica, curata dal Circolo Vincenzo Bellini sotto la direzione del M° Armando Calvia, si è aperta già a maggio con svariati appuntamenti con ottimi interpreti internazionali, e si concluderà il 24 agosto col pianoforte di Alberto Ferro per un florilegio di brani classici: la serata si terrà come di consueto in Sala Regina alle 21.30, costo 30 euro comprensivo di champagne di benvenuto, è richiesto abbigliamento formale. Continua la lettura di A VILLA D’ESTE I GALA SOTTO LE STELLE

LARIODANZA: 1500 BALLERINI A COMO DA TUTTO IL MONDO

E LA DANZA ‘INVADERÀ’ COMO

LECCO-COMO.- Si attende una “carica” di 1.500 giovani ballerini per la 17a edizione del concorso “LarioDanza”, in programma al Teatro Sociale di Como il 24 e 25 aprile. Saranno due giornate intensissime, di cui ci dà qualche numero l’addetta alle relazioni esterne Lella Colombo: “1500 partecipanti da tutto il mondo, 350 coreografie in gara, 10 ore al giorno di danza per un concorso che ha mosso i primi passi in un teatrino parrocchiale ed è giunto l’anno scorso a distribuire borse di studio internazionali per un valore di 137.000 euro”.

LD2015_6963

A fare gli onori di casa durante la conferenza stampa in Sala Stemmi del Comune di Como, l’Assessore alla Cultura Luigi Cavadini  Continua la lettura di LARIODANZA: 1500 BALLERINI A COMO DA TUTTO IL MONDO

IL MISTERO DELLA PIETRA MOLTRASINA svelato da tre artisti

Un pittore, Sergio Casalbore, per raccontare i vecchi centri storici delle rive lariane, disegnati secoli fa nella pietra locale; un architetto, Stefano Ceresa, per proporre il recupero funzionale ed estetico delle antiche case in sasso e legno; uno scultore, Bruno Luzzani, per illustrare il mistero stesso della pietra moltrasina, vera protagonista di questa mostra a sei mani. Continua la lettura di IL MISTERO DELLA PIETRA MOLTRASINA svelato da tre artisti

POGNANA LARIO ONORA PIERINA LEGNANI NELL’85° DELLA MORTE

In occasione dell’85° anniversario della scomparsa di Pierina Legnani, una delle più grandi e indimenticate ballerine della storia della danza, il Comune di Pognana Lario ne ha consolidato e restaurato la tomba, ripulendo e ridipingendo anche la lapide marmorea. Per un paio di scarpette da danza, lasciate da un’ammiratrice oltre un anno fa appese alla lapide, è stato provvisto un supporto laterale così che possano continuare ad adornare la sepoltura senza coprirne la scritta.

2016-02-08 09.16.11
la lapide di Pierina Legnani, restaurata dal Comune

L’impulso per quest’opera di restauro è stato dato da Cesarina Meroni Merlo, Continua la lettura di POGNANA LARIO ONORA PIERINA LEGNANI NELL’85° DELLA MORTE