#TeatroLibero #PalcoOff – La Voce di Peppino Impastato


dal 23 al 25 febbraio 2018

LA VOCE DI PEPPINO IMPASTATO

di e con Pierpaolo Saraceno e Mariapaola Tedesco

produzione Compagnia Onirika del Sud

3° Rassegna Teatrale PALCO OFF

Autori, attori e storie di Sicilia

TEATRO LIBERO – MILANO

Vi segnaliamo l’arrivo in scena dell’opera “La voce di Peppino Impastato” presso il Teatro Libero di Milano, dal 23 al 25 febbraio, parte della terza edizione di “Palco Off”, una serie di piece teatrali che vogliono mostrare al pubblico autori, attori e storie provenienti dalla Sicilia.
Prima di ogni spettacolo verrà offerta agli spettatori la possibilità di assaggiare vini e prodotti dell’isola.
Alla fine della serata poi si potrà chiacchierare con gli attori.

La voce di Peppino Impastato” si propone di raccontare la vita del giornalista, attivista e poeta italiano, scavando a fondo nella memoria, evitando spettacolarizzazioni.
Come sappiamo Impastato venne ucciso dalla mafia nel 1978 lo stesso giorno del ritrovamento del cadavere del presidente del consiglio Aldo Moro e, anche per questo, la sua morte passò in secondo piano. Senza contare che la mafia riuscì, per anni, a far credere che si fosse suicidato, anche se il paese, Cinisi,  era sceso in piazza al suo funerale per chiedere giustizia. Alla faccia degli omertosi siciliani eh.
Prima della sua morte il giornalista aveva fondato a Terrasini, in provincia di Palermo, Radio Aut, radio libera, attraverso la quale denunciava gli abusi e gli orrori della mafia, in particolare del capoclan Gaetano Badalamenti, che lui chiamava, con ironia feroce e con la sua voce secca e potente: “Don Tano seduto”.
Tra vari flashback sulla sua vita, sull’ideologia che lo animava si innesta la voce narrante della madre di Impastato, Felicia Bartolotta, che dopo la sua morte diviene testimone portando avanti con forza la lotta del figlio. Come dicevamo prima, le sue vicende sono sempre state relegate in un dimenticatoio e si è cercato di ricostruirle anche grazie all’opera di suo fratello Giovanni che ha raccolto le testimonianze di chi accompagnava Peppino realmente negli anni della trasmissione radiofonica.

Una delle cose più importanti di questa figura è il coraggio di andarsi a mettere anche contro la sua stessa famiglia, a cominciare dal padre, che sembrava incapace di ribellarsi al potere imperante. Impastato è la prova che da un genitore pessimo può venire su un figlio eroe, nel senso più ampio del termine e che la vita è fatta di scelte, anche difficili e rischiose, come le sue. Che si può fare la cosa giusta.
Lo spettacolo si propone di mostrarci la sua figura e di tutti coloro che, in quegli anni, hanno compiuto una scelta altrettanto coraggiosa e difficile e lo si vuole fare usando l’ironia e l’intelligenza che lo stesso Impastato usava nelle trasmissioni di Radio Aut.

Articolo redatto da Silvia Azzaroli e Simona Ingrassia

PER INFORMAZIONI

Palco Off

Teatro Libero

BIGLIETTERIA

Teatro Libero – via Savona 10, Milano

02 8323126   biglietteria@teatrolibero.it

PREZZI

Biglietto intero: 18 euro

Biglietto ridotto: 13 euro

Scuole di Teatro, Under 18, Studenti: 10 euro

GruppOff 6: 6 biglietti a 12 euro l’uno (solo online)

GruppOff 10: 10 biglietti a 10 euro l’uno (solo online)

Abbonamento Palco Off 5 ingressi – 60 euro

ORARIO SPETTACOLI

Venerdì e sabato ore 21.00

Domenica ore 16.00

ORARIO DEGUSTAZIONI

Venerdì e sabato ore 20.30

Domenica – fine spettacolo

LINK

Sito Palco Off

La Voce di Peppino Impastato

Facebook

Facebook Events

 

Salva

Salva

Liked it? Take a second to support Simona Ingrassia on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *