Milano per il Clima – Un evento per cambiare il mondo

Foto Evento Milano 2014.resizedUn mondo senza CO2? Senza energia di origine fossile? C’è chi lo ritiene possibile.

Sono gli organizzatori del grande evento “Milano per il Clima”, legato a doppio filo a People’s Climate March, di cui riprende tematiche e ideali.

Quindici persone, con tanta buona volontà, hanno deciso di portare in Italia questo grande evento per mandare un messaggio forte e chiaro alla Cop21, il vertice internazionale di Parigi dal 30 novembre all’11 dicembre.

Volantino Invito EventoIl giorno prima, il 29 novembre, la Nuova Darsena, uno dei luoghi più suggestivi del capoluogo meneghino, diventerà il punto d’incontro per tutti coloro che desiderano inviare un segnale forte alle istituzioni italiane e ai rappresentanti di 196 nazioni, affinché si concordino soluzioni concrete ed efficaci nella lotta ai cambiamenti climatici. Sarà una giornata piena di occasioni per sensibilizzare la gente sul reale problema del cambiamento climatico e il culmine dell’evento consisterà nella raccolta di firme da mandare ai capi del governo di tutto il mondo riuniti a Parigi perché si impegnino a fare qualcosa di concreto per ridurre le emissioni di CO2. Queste firme verranno unite ad altre raccolte in altre nazioni partecipanti alla mobilitazione internazionale People’s Climate March, lanciata dalla comunità di 350.org con l’aiuto di Avaaz.org. Lo scopo è quello di porre fine allo sfruttamento di materiali combustibili fossili optando per alternative più sostenibili per la  salute del pianeta, utilizzando energie rinnovabili.

Le centrali alternative possono e debbono essere la nuova energia del futuro, con costi veramente minimi sia a livello economico sia per la natura stessa.

Uno studio commissionato anni fa dal Politecnico spiegava che tramite esse si potranno avere anche altri posti di lavoro, molto più di quelle nucleari, e non nuocerebbero all’ambiente in nessun modo.

Foto Evento New York 2014Anche il presidente degli Stati Uniti Obama fece delle rinnovabili uno dei suoi cavalli di battaglia per la sua prima elezione e non appena fu eletto si impegnò a svilupparle.

Speriamo che i capi di governi siano in grado di ascoltare le voci della gente che vuole un progresso tecnologico capace di andare di pari passo con l’amore per l’ambiente.

Il 21 Settembre 2014, durante la marcia a New York, il Direttore esecutivo di Avaaz Ricken Patel ha presentato una petizione con più di 2 milioni di firme al Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon; quasi 700mila persone sono scese in strada in tutto il mondo per chiedere un’azione urgente e decisa per il clima; a Milano hanno supportato la causa quasi mille persone. Quest’anno, il 29 Novembre, dovremo essere ancora più numerosi, in modo da spingere sia le autorità locali che i capi di stato verso un impegno serio nei confronti dei cittadini e di tutti gli abitanti di questo pianeta.

Segnatevi questa data: 29 Novembre.

Alla Nuova Darsena.

Milano per il Clima.

Perché cambiare il mondo si può.

Per maggiori informazioni e per partecipare, programma completo della giornata all’indirizzo:

https://milanoperilclima.wordpress.com/

oppure su Facebook e Twitter digitando #milanoperilclima

Simona Ingrassia e Silvia Azzaroli.

Liked it? Take a second to support Simona Ingrassia on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *