Il segreto della Sorgente – Terzo libro de I Rami del Tempo

Esce oggi il terzo libro della saga I Rami del Tempo del giovane scrittore Luca Rossi, già autore di Energie della Galassia,  L’Erede della Luce, I Rami del Tempo, Emozioni della nuvola, tutte autopubblicate su Amazon e tutte di gran successo, nonostante non vi sia dietro un editore.

La saga di Luca si compone finora di tre romanzi, compreso quello che uscirà oggi, una saga di fantascienza e fantasy, molto particolare e complessa, in cui bisogna seguire con attenzione il viaggio dei personaggi molto affascinanti anche loro. Questo nuovo libro sarà incentrato sulla metamorfosi, sulla capacità e il desiderio di non arrendersi alle avversità e, soprattutto, riportare alla luce lati di noi stessi rimasti a lungo in ombra.
Vogliamo però rinfrescare la memoria facendo un sunto dei precedenti.

I Rami del Tempo che racconta di come una pioggia di schegge stermina il popolo dell’isola di Turios, dove si salvano Bashinoir, gravemente ferito, sua moglie Lil e la sacerdotessa Miril. Vorrebbero dare degna sepoltura ai propri cari, ma i cadaveri sono scomparsi. L’unica speranza di salvezza risiede nelle protezioni magiche del Tempio. Tuttavia devono far fronte a minacce oscure. Un’ombra infesta i loro cuori per dividerli e distruggerli. I loro corpi sembrano perdere sempre più consistenza. Alla vicinanza tra le due donne si contrappone il sempre più marcato isolamento di Bashinoir.

Il secondo volume della saga era invece intitolato L’Erede della Luce:
Dopo essere tornata indietro nel tempo per salvare l’isola di Turios e ricucire il tessuto temporale, Lil, in fin di vita, viene curata nell’antico villaggio dei suoi avi, la cui ribellione scatena la pesante rappresaglia dell’esercito reale. Rimasta sola e separata dalla sacerdotessa Miril, sua guida e compagna, si trova di fronte a una scelta impossibile: rinunciare alla propria vita e a quella di tutti gli abitanti del suo mondo salvando i rivoltosi o assistere impassibile al loro sterminio.
Le modifiche temporali scatenano tuttavia degli effetti sempre diversi, portando Lil a spingersi ben oltre il limite nell’utilizzo dei suoi poteri magici, al punto da abusarne e attirare persino l’attenzione di chi detiene il potere assoluto sull’evoluzione dei pianeti. Nel nucleo centrale del governo della Federazione dei Mondi, il Presidente Molov non perde tempo a decretare la più grave delle punizioni per chi si è reso colpevole dell’uso di un potere che si credeva scomparso da millenni.

Il terzo è appunto Il segreto della Sorgente:
Sono in molti a credere che lei sia quella giusta, l’Erede della Luce, colei che, in un universo dominato dalla scienza e dalla tecnologia del Pre​sidente Molov, risveglierà la parte più profonda degli individui. Ne è convinta la sua compagna Miril, hanno fede in lei la mutante Ipsia e il Maestro Elor e soprattutto gli abitanti delle Terre Libere di Vaior, l’ultimo baluardo di vera libertà. Ma a non credere in sé stessa è proprio Lil, distrutta dai sensi di colpa per la scomparsa del suo mondo e incapace di fare i conti con un destino che le ha già portato via quasi tutto.  Eppure per Lil non c’è più tempo. Nelle Terre Libere nulla è come appare.
La saga di Luca Rossi è stata accolta, sinora, con molto entusiasmo anche dalla critica, di solito molto severa con gli autori che si autopubblicano. Il suo è diventato un caso internazionale o quasi.

Articolo redatto da Simona Ingrassia e Silvia Azzaroli

Potete acquistare il libro direttamente su Amazon, cliccando qui

Salva

Salva

Liked it? Take a second to support Simona Ingrassia on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *