Innocente di John Grisham al Teatro Libero

603-2-innocente-2

Arriva al Teatro Libero di Milano, dal 17 al 23 Ottobre, l’adattamento del celebre romanzo di John Grisham, Innocente.

Diretto e interpretato da , il thriller parla della triste storia vera di Ron Williamson, ingiustamente accusato e condannato a morte per un omicidio mai commesso.

Williamson era un promettente giocatore di baseball, ma non vedendo arrivare il successo tanto bramato, scivolò nella depressione, nell’alcol e nella droga ed è proprio in quel periodo autodistruttivo che gli arrivò la terribile accusa, da cui non riuscì a difendersi per lungo tempo.

innocente_bassa

Attraverso la dolorosa vicenda dello sfortunato ex giocatore di baseball non si vuole fare soltanto una sacrosanta denuncia contro la pena di morte, ma raccontare il profondo dramma interiore di questa persona che si vide cannibalizzare la propria vita da chiunque, stampa, giudici, persone comuni, sulla basa di una falsa e infamante accusa.

Williamson si rese drammaticamente conto di come ogni sua parola venisse soppesata e considerata spesso una bugia perché ritenuto colpevole del reato ascrittogli.

603-4-innocente-4_0

Nessuno gli credeva, nessuno lo capiva o lo voleva capire perché in quanto assassino meritava, per tutti, le peggiori cose.

Una società giustizialista e bigotta che non fa sconti a nessuno, tantomeno agli innocenti, soprattutto a loro forse.

A proposito dell’ Innocente vorremmo segnalare l’evento speciale che si terrà dopo la replica di domenica 23 ottobre.

Durante questa serata saranno presenti, per un incontro di approfondimento con il pubblico:

– Lucia Fiumberti, testimone diretta di un errore giudiziario, documentato nel film doc “Non voltarti indietro” di Francesco Del Grosso, co prodotto da errorigiudiziari.com e Own Air e

Donatella Massimilla, regista e direttrice artistica del CETEC, che da molti anni si occupa di teatro con le detenute di San Vittore, oltre che aver fondato un’associazione per il reinserimento lavorativo degli ex detenuti.

innocente

INNOCENTE

tratto dal romanzo di John Grisham

drammaturgia, regia e interpretazione Mirko D’Urso

assistente alla regia Ylenia Santo

light design Irradia SA

audio Nello Sofia

scenografia Giuseppe D’Urso

La produzione sconsiglia la visione dello spettacolo a minori di anni 16

Produzione Compagnia Officina Teatro

La verità era sovrana, ma, come ogni avvocato sapeva bene, c’erano diversi modi di esprimerla” John Grisham

#dirittodireplica = se venite in 2, biglietto ridotto per entrambi (12€/cad)
#gradidiappello = se venite in 3, prezzo a scalare (12€ + 10€ + 8€)

 

Liked it? Take a second to support Silvia Azzaroli on Patreon!
Silvia Azzaroli

Sono una Scrittrice perché quando scrivo mi sento viva e posso visitare nuovi mondi e nuove terre;

Il mio motto è:
"Siamo universi dentro altri universi." (Ho Sognato Babilonia)

Adoro camminare e andare in bici;

Ecologista, Attivista culturale e contro le Malattie Rare, Femminista;

Star Wars/Trek Geek, Proud Hamster, Fringie, Whoovian, MCU Fan, Sci-Fi Geek;>

Amo la Fantascienza, che per me è il genere per eccellenza ma apprezzo anche i Noir, i Romanzi storici, i Saggi e il Fantasy;

I Mici, la Musica, l'Arte (Monet, Artemisia Gentileschi, Raffaello, Caravaggio, Renoir, Hopper, Tiziano), il Tennis (King Roger Federer), la Pallavolo(indimenticabile la nazionale maschile di Velasco, Bernardi, Zorzi, ecc, ora adoro Paola Egonu, Alessia Orro e co), il Pattinaggio, Curling e molto altro;

Amo il Cinema la cosiddetta settima arte.

L'elenco dei film preferiti sarebbe infinito posso solo dire che amo tanto il cinema indipendente che i kolossal, basta che mi lascino qualcosa di positivo dentro l'anima e il cervello;

Le Serie tv. Anche qui l'elenco sarebbe infinito.
Metto solo le prime che mi vengono in mente:
Fringe, Twin Peaks, X-Files, Person of Interest, Doctor Who,
The Expanse, 12 Monkeys, Broadchurch, Peaky Blinders,
E.R., Friends, Quantum Leap, Battlestar Galactica,
Fleabag, New Amsterdam, Call the Midwife, Wanda Vision,
Star Trek, Hanna, The Falcon and The Winter Soldier
;

La Letteratura (senza libri non vivo!):

Jane Austen, Banana Yoshimoto, Ray Bradbury, Isaac Asimov,
Robert Heinlein, Arthur Clarke, Agatha Christie, Paolo Rumiz,
Charles Baudelaire, Nilanjana Roy, Giuseppe Ungaretti, Sarah Moss,
Laura Intino, Alessandro Manzoni, Francesco Petrarca, Marcela Serrano,
J.R.R. Tolkien, Mariana Enriquez, Robert Silverberg, Daniel Pennac,
Leigh Brackett, Haruki Murakami, Leigh Brackett, Etty Hillesum,
Virginia Woolf, Oliver Sacks, Priyamvada Natarajan.

Sono affascinata dalla Scienza anche perché volevo diventare medico .
Adoro figure storiche femminili che si sono contraddistinte in questo campo,
in particolare Sabina Spierlein (madre della psichiatria moderna),
Margherita Hack grande astrofisica italiana),
Samantha Cristoforetti (Geniale astronauta italiana).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.