ash-vs-evil-dead-2x07-delusion

Ash vs evil dead 2×07: Delusion

Prima o poi doveva succedere, Ash vs evil dead 2×07: Delusion non è un brutto episodio, ma certamente è il primo episodio in cui la serie tira il fiato, per me volendolo sintetizzare in un voto è un discreto.
Che è successo nell’episodio
Ash vive un’illusione costruita da Baal in cui lo stesso Baal pretende di essere il suo psichiatra e che Ash sia uno psicopatico in manicomio da 30 anni. In questa illusione Kelly è una paziente come lui, Pablo un inserviente e Ruby un’infermiera.
Lo scopo di Baal è impossessarsi del Necronomicon o farlo distruggere da Ash, perché il Necronomicon è l’unica cosa che può ricacciarlo all’inferno. A fine episodio Ash dopo tanta resistenza sembra aver ceduto al lavaggio del cervello e viene mandato da Baal a liberarsi del Necronomicon che è simbolo delle sue allucinazioni.
Recensione
Come dicevo un episodio discreto, non brutto, ma nemmeno particolarmente divertente, dà l’impressione di un compitino svolto diligentemente. Innanzitutto l’idea non è certo nuova, né quella generica dell’incertezza per il protagonista fra cosa sia realtà e cosa sia illusione, né quella più specifica del mostro che cerca di ingannare così un ammazza mostri, ovviamente mi riferisco a Normal again episodio della sesta stagione di Buffy the vampire slayer.
ash-vs-evil-dead-baal
Non ci sono scene particolarmente folli o combattimenti particolarmente spettacolari.
L’episodio ha dei meriti? Sì, o non avrei fatto sconti e avrei detto che era proprio mediocre, questo episodio così serioso conferma la bravura di chi fa il casting e tutto il bene di cui avevo già parlato a proposito di tre personaggi, il protagonista, un regular e un arrivo recente. Avete capito di chi parlo?

Innanzitutto lo definirei un episodio Ash centrico in cui Campbell ha dimostrato una volta di più di non essere semplicemente capace di divertire facendo il cazzone, Campbell sa fare qualsiasi cosa gli chiedano di fare perché è un attore vero, un’ottima prova la sua, non che avessi bisogno di conferme, ma lui me l’ha data lo stesso.

Gli atri due ovviamente sono Joel Tobeck (Baal) e Dana DeLorenzo (Kelly,), Pablo e Ruby in questo episodio sono stati davvero in secondo piano.
ash-vs-evil-dead-kelly
Che dire della DeLorenzo? Sono più intensi gli amori sbocciati a prima vista o quelli più tardivi? Non smetterò mai di ricordare che non ero convintissimo di lei dopo i primi due o tre episodi, ma la DeLorenzo si è rivelata fantastica, non una strafiga tipo barbie ma a suo modo è anche sexy, una credibile badass ed effettivamente una brava attrice che ha un’ottima intesa sia con Campbell che con la Lawless.

Quello con cui l’amore è stato a prima vista è Joel Tobeck, talmente amore a pelle che pur rendendomi conto che in fondo in questo episodio non è che dovesse fare cose straordinarie (in fondo fa da spalla a Campbell) per me è stata un’altra conferma su di lui, lo trovo perfetto nel ruolo, forse semplicemente mi piace la sua faccia, non so, comunque per me è stato un gran casting l’averlo scelto per il ruolo di Baal.

Si ringraziano Ash vs Evil Dead Italia e Telefilm uno stile di vita

Liked it? Take a second to support Over There on Patreon!
Over There

Serie tv, Cinema, Teatro, Musica, Letteratura, fumetti!
Tutto ciò che fa cultura a portata di click!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *