la-contessa-vede-il-figlio-di-mary

Salem 2×07: The Beckoning Fair

Questa Salem 2×07: The Beckoning Fair  è stata un’ottima puntata densissima di avvenimenti che ha girato attorno alla cena a casa di Mary Sibley, presenti: Mary, la Contessa Von Marburg. il barone Sebastian, il dottore, il magistrato Hathorne, Cotton Mather ed Anne Hale. Stavolta differentemente dalle ultime recensioni, a costo di essere prolissi, racconteremo l’episodio scena per scena perchè è essenziale per capire il concetto delle tante cose successe in un solo episodio.

Come al solito si riprende da dove avevamo lasciato, Mary ha disseppellito la testa di Increase Mather, cerca la sua conoscenza sulla contessa per trovare un punto debole.  Comunque buone notizie: Increase sta scontando i suoi peccati all’inferno, del resto non c’erano dubbi che quello fosse il posto per lui.  In questa scena già iniziamo con le cose disgustose con Mary che banchetta con pezzetti della testa disseppellita e poi la bacia. Richiama a se Increase sotto forma di spettro e usa una tattica simile a quella usata su George per convincerlo a farsi aiutare, fa leva sulla sua vanità:  aver stoppato la Von Marburg in Germania fu il suo più grande trionfo, ma se lei è sopravvissuta quel trionfo è offuscato.

Tituba non ha ucciso John, lo tiene incatenato, ha dei piani per lui, per ora gli dice che non ha salvato Anne da lui, ma lui da lei.
Mary invita la Contessa e il figlio a cena da lei, lo scopo dichiarato è usare il prestigio della Contessa per rinsaldare il proprio rispetto ai notabili di Salem, visto che ormai non può più usare George La scena è tutta condita da sorrisi falsissimi, non ci sono molti dubbi che entrambe le streghe sappiano che l’altra sa che loro cercano un modo per far fuori l’altra,  c’è da chiedersi se ciascuna di loro (scusate lo scioglilingua)  sa che l’altra sa che lei sa, ma non ci sono molti dubbi nemmeno su questo crediamo.
Subito dopo vediamo cosa hanno in mente le streghe, Mary spiega a Increase che avrà la nave libera per cercare mentre Contessa e figlio saranno a cena da lei; dopo vediamo cosa ha in mente la Contessa, va da Anne e per perdonarla per non aver tenuto la bocca chiusa con Mary richiede che durante la cena sgattaioli dalla tavola con una scusa e cerchi il libro delle ombre del padre.

Rispunta Marcy tirata a lucido, tra lei e Sebastian è rivalità e antipatia a pelle immediata, per ora la Contessa non sembra avere piani immediati per Marcy, le chiede solo di procurare dei bambini, ovviamente da usare per il loro bagnetto di bellezza.
A dimostrazione che Tituba gioca una partita tutta sua, tenta di portare il figlio di Mary dal padre con la scusa di portarlo in un luogo sicuro, ma Mary non glielo permette.
Il dottore chiede l’assistenza di Cotton perchè ha preso una grave decisione, ha intenzione di aprire uno dei malati prima che muoia.
Marcy irretisce una bambina con un frutto e la porta via.
L’incantesimo su Cotton funziona a meraviglia, ad Anne basta desiderare di averlo come accompagnatore alla sua cena e lui bussa alla sua porta.
Arriva la famosa cena, i primi ospiti ad arrivare sono la contessa e il figlio che parlano liberamente, anche di ucciderla, in casa sua e con Tituba che gironzola preparando la tavola, questa scena ci ha lasciato perplessi, dabbenaggine o voluta noncuranza che ostenta superiorità? Durante la cena Cotton chiede ad Anne di sposarlo, lei si finge sopraffatta dall’emozione per allontanarsi e fare quello che la contessa le ha richiesto.  La parte migliore della cena è certamente il dialogo telepatico che intercorre tra Contessa e Mary davanti ai commensali inconsapevoli. Quando Tituba trova Anne in biblioteca, la strega rossa ha già trovato quello che cercava e riesce a dissimulare in maniera abbastanza convincente.
salem-mary-e-figlioA cena ancora in corso Tituba tenta di nuovo di portare via il ragazzo, ma lui si ribella e corre dalla madre. Alla contessa brillano gli occhi quando lo vede, Mary racconta la solita storia del nipote di George, ma è puerile sperare questa ci creda, in effetti con una sola occhiata percepisce quello che già pensavamo, che nel ragazzo ci sia il Diavolo.
Tituba torna da John da sola e esplicita i suoi piani: lei si sente schiava di Mary e vuole usarlo come arma contro di lei nella guerra delle streghe, quindi Tituba si considera una parte attiva, non si capisce però quanto sia ambiziosa, se agisca per qualcuno e che mire personali abbia.
Il Dottore mette in atto il suo proposito e Cotton lo assiste, il malato ha tutti gli organi interni trasformati in una bile nera che quando cade sul pavimento lo buca neanche fosse sangue di Alien, chissà se il Dottore cercherà ancora una spiegazione razionale dopo questo. La sua voce quando chiede a Cotton. guardando il buco sul pavimento,  “quanto in profondità andrà?” sembra ancora quella di uno scienziato curioso, la risposta di Cotton è laconica “dritto fino all’inferno”.
La contessa e il figlio quando tornano sulla nave trovano un gran disordine e sangue dappertutto perchè Marcy ha banchettato (in senso lato, visto che il senso non è berlo il sangue ma farcisi il bagno) con la bambina, Marcy è sempre più trash, le lacrime durante la sua prima doccia, quella col sangue di Dollie, sono già dimenticate, ora è inebriata dal sangue.
Scena finale con lo spettro di Increase che va a far visita al figlio e le urla di terrore di Cotton che chiudono l’episodio.

Passiamo ai commenti, innanzitutto una considerazione e una domanda, la considerazione è sui partecipanti alla cena: ma a Salem non c’è più nessuno che conta oltre ad Hathorne, Cotton e il dottore? Ammesso e non concesso che il dottore conti. Lo scopo dichiarato della cena era far vedere ai migliori di Salem che la nuova prestigiosa ospite e Mary sono pappa e ciccia, ma considerato che Hathorne le sarà sempre nemico e che Cotton non lo sarà almeno fino a che non scoprirà che è una strega, la cena era davvero solo una scusa per portarli via dalla nave?
La domanda è sull’oggetto misterioso che secondo Increase prolunga la vita della Contessa, noi abbiamo visto che la sua fonte di vita è il sangue, possibile che l’oggetto sia il collarino col rubinetto? funzionerà solo con quello? o non ricordiamo qualcosa?
salem-cotton-terrorizzatoConsiderazioni su alcun scene clou:
_ Mary e Increase all’inizio, lei usa una tecnica simile a quella usata con George, far leva sull’orgoglio, certamente audace, ma Increase ci sembra immensamente più tenace, pericoloso e anche più intelligente di George, tra l’altro sembra stia reagendo bene pure all’inferno, non sembra così prostrato, a Mary converrebbe essere cauta. Inoltre: dopo il macabro rito con la testa, mentre aspetta che Increase arrivi da lei, si protegge con un circolo di sale intorno a se, ma più tardi li vediamo  in altre scene senza il sale di mezzo, perchè prima ha bisogno del sale e poi non più? Se ci sono altre difese perchè non attuarle prima? A quei tempi il sale era pure costoso.
_ Marcy e la bambina, Marci in versione strega di Biancaneve 2.0 che irretisce la bambina con un’arancia invece che una mela ci ha fatto sorridere.
_ Il figlio di Mary: non è ancora ben chiaro quando e fino a che punto sia un ragazzino e quando no, perchè non si fida più di Tituba? conosce lei da molto prima della madre, è quindi consapevole delle sue macchinazioni e di tutto quello in ballo? Se si il suo comportamento vuol dire che supporta la madre? La Contessa ha detto che nel ragazzino vede il Diavolo (non certo una sorpresa per noi, l’avevamo detto ci avrebbe dato soddisfazioni)  ha detto che vuole farlo uscire, ma sembra voglia mandarlo a prendere da Marcy, non esattamente miss finezza, il ragazzo è prezioso perchè ha il Diavolo dentro e lo manda a prendere dalla psicopatica che ha appena scoperto il piacere del bagno nel sangue dei giovani? Per far uscire il Diavolo intende letteralmente, cioè aprirlo? Ha usato la parola Agnello, vuol dire che il ragazzo andrà sacrificato? In questo caso comunque crediamo si dovrebbe farlo durante un rituale appropriato, quindi non si capisce la scelta di mandare Marcy. A meno che la Von Marburg non sia fiduciosa che Marcy non sarebbe in grado di fargli del male. Comunque dedichiamo la foto principale all’espressione della Contessa quando vede il ragazzo, mai l’avevamo vista così turbata finora. E non crediamo che lo scopo del ragazzo sia davvero essere un agnellino da macellare, nella foto linkata più in alto in cui lui e la madre guardano la contessa, non abbiamo dubbi su chi faccia più paura, questo ragazzino è decisamente inquietante.
_ scena finale in cui Increase appare al figlio, bella, Increase incuteva una certa soggezione anche da vivo, da spettro funziona davvero bene, inquietantissimo, e Cotton sembrava davvero terrorizzato, bravo Seth Gabel.

Liked it? Take a second to support Over There on Patreon!
Over There

Serie tv, Cinema, Teatro, Musica, Letteratura, fumetti!
Tutto ciò che fa cultura a portata di click!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.