“Dalla Parte del Torto”- Intervista a Letizia Baldoni e Pietro Stramba-Badiale

Dalla Parte del Torto – Intervista alla Presidente e al Direttore

 

Nei giorni scorsi abbiamo intervistato, via Zoom, Letizia Baldoni, insegnante e Pietro Stramba-Badiale, giornalista.

Rispettivamente presidente e direttore della Web Radio “Dalla Parte del Torto“.

Nata da una costola di “Radio Impegno“, che chiuse per tutta una serie di motivi, questa Web Radio ha la particolarità di essere una radio diffusa, ovvero, un po’ come gli alberghi diffusi, non ha punto fisso, se non dove si trasmette ma i vari collaboratori possono mandare i loro interventi da tutta Italia e anche dall’estero.

Dalla Parte del Torto“, dal nome volutamente ironico, appoggia le persone in difficoltà e tratta ogni tipo di tema sociale:

Dalla parte del torto – La voce di chi non ha voce è una web radio aperta a tutte le voci della solidarietà, dell’accoglienza, del volontariato

Letizia Baldoni, professoressa di Roma, dice di sé:

Curiosità, idealismo e progettualità sono le mie caratteristiche.

Sono un’insegnante con la voglia d’imparare e non posso fare a meno di occuparmi di ciò che accade nella nostra società. Accetto i dubbi che si insinuano come “tarli” nella mia mente, per il piacere di pensare”

Pietro Stramba-Badiale milanese di nascita, si è innamorato della nostra splendida capitale, Roma, diventando, parole sue “Romano per scelta”.

Si definisce:

“Giornalista, curioso, cuoco a tempo perso, buonista a tempo pieno, ambientalista laico, certo solo di non avere certezze.

Geniale e, soprattutto, sconfinatamente modesto.”

 

Come sentirete dall’intervista, qui sotto, si sono conosciuti su Radio Impegno

e hanno deciso di provare a salvare il salvabile, creando qualcosa di nuovo e innovativo, insieme ad altre persone,

che le hanno seguite in questa nuova emozionante avventura.

 

Ecco l’intervista

Dalla Parte del Torto Pagina Facebook

Dalla Parte del Torto – Sito Ufficiale

Dalla Parte del Torto – Instagram

Dalla Parte del Torto – Twitter

Liked it? Take a second to support Silvia Azzaroli on Patreon!
Silvia Azzaroli

Sono una Scrittrice perché quando scrivo mi sento viva e posso visitare nuovi mondi e nuove terre;

Il mio motto è:
"Siamo universi dentro altri universi." (Ho Sognato Babilonia)

Adoro camminare e andare in bici;

Ecologista, Attivista culturale e contro le Malattie Rare, Femminista;

Star Wars/Trek Geek, Proud Hamster, Fringie, Whoovian, MCU Fan, Sci-Fi Geek;>

Amo la Fantascienza, che per me è il genere per eccellenza ma apprezzo anche i Noir, i Romanzi storici, i Saggi e il Fantasy;

I Mici, la Musica, l'Arte (Monet, Artemisia Gentileschi, Raffaello, Caravaggio, Renoir, Hopper, Tiziano), il Tennis (King Roger Federer), la Pallavolo(indimenticabile la nazionale maschile di Velasco, Bernardi, Zorzi, ecc, ora adoro Paola Egonu, Alessia Orro e co), il Pattinaggio, Curling e molto altro;

Amo il Cinema la cosiddetta settima arte.

L'elenco dei film preferiti sarebbe infinito posso solo dire che amo tanto il cinema indipendente che i kolossal, basta che mi lascino qualcosa di positivo dentro l'anima e il cervello;

Le Serie tv. Anche qui l'elenco sarebbe infinito.
Metto solo le prime che mi vengono in mente:
Fringe, Twin Peaks, X-Files, Person of Interest, Doctor Who,
The Expanse, 12 Monkeys, Broadchurch, Peaky Blinders,
E.R., Friends, Quantum Leap, Battlestar Galactica,
Fleabag, New Amsterdam, Call the Midwife, Wanda Vision,
Star Trek, Hanna, The Falcon and The Winter Soldier
;

La Letteratura (senza libri non vivo!):

Jane Austen, Banana Yoshimoto, Ray Bradbury, Isaac Asimov,
Robert Heinlein, Arthur Clarke, Agatha Christie, Paolo Rumiz,
Charles Baudelaire, Nilanjana Roy, Giuseppe Ungaretti, Sarah Moss,
Laura Intino, Alessandro Manzoni, Francesco Petrarca, Marcela Serrano,
J.R.R. Tolkien, Mariana Enriquez, Robert Silverberg, Daniel Pennac,
Leigh Brackett, Haruki Murakami, Leigh Brackett, Etty Hillesum,
Virginia Woolf, Oliver Sacks, Priyamvada Natarajan.

Sono affascinata dalla Scienza anche perché volevo diventare medico .
Adoro figure storiche femminili che si sono contraddistinte in questo campo,
in particolare Sabina Spierlein (madre della psichiatria moderna),
Margherita Hack grande astrofisica italiana),
Samantha Cristoforetti (Geniale astronauta italiana).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.