Perché non è una Mary Sue – Midge Maisel e Susie Myerson

La Fantastica Signora Maisel The Marvelous Mrs Maisel – è stata creata per Amazon Studios, da Amy Sherman-Palladino, conosciuta per la serie cult Gilmore Girls/Una mamma per amica.

Va in onda su Prime Video dal 2017 e ha per protagoniste  Miriam – Midge – Weissman Maisel e la sua migliore amica nonché agente improvvisata, Susie Myerson.

Oggi parliamo proprio di loro.

Midge e Susie.

Midge è interpretata da Rachel Brosnahan (Orange is the New Black, The Good Wife), che è favolosa nel rendere al meglio le varie anime del personaggio, tanto da aver ricevuto diversi riconoscimenti, compreso l’Emmy Awards nel 2018.

Attenzione che da qui in avanti saranno possibili degli SPOILER.

Midge si vede crollare il mondo addosso nel pilot quando il marito Joel le rivela di avere una relazione con la segretaria.

Sconvolta, si ubriaca e poi va nel locale in cui era stata con Joel, dove racconta tutto quello che le sta accadendo, facendo ridere tutti i presenti, in primis la barista Susie Myerson che diventerà poi la sua migliore amica.

Susie ha il volto di Alex BorsteinThe Good Night and The Good Luck, Shameless, Friends – è un portento e anche lei si è portata a casa diversi premi per il ruolo, compresi due Emmy Awards e un Golden Globe.

Miriam Maisel è una donna intelligente, ironica e autoironica, capace di rimboccarsi le maniche e trovare un lavoro, cosa non assolutamente adatta alle donne dell’alta società  degli anni 50, infatti sia la madre che il padre la guardano malissimo per questo.

Genitori che l’hanno anche incolpata per la fine della sua storia con Joel

Miriam è stanca di non avere una vita, oltre i figli e il marito e l’incontro con Susie, l’aiuterà ad uscire dal suo guscio di casalinga perfetta ma frustrata.

Bellissimo quando, durante una passeggiata, finisce in mezzo ad una protesta ambientalista, scoprendo che stanno per devastare metà del loro parco cittadino per costruire.

Invitata a parlare, dirà una frase attualissima:

“Cercano di non farci sapere certe cose per impedirci di lottare per quello che è giusto!”

Susie e Midge

Susie sa essere dura e nel contempo molto tenera per proteggere le persone a cui vuole bene.

Lo vediamo quando manda platealmente a quel paese Joel, che riconosce essere il solito marito che usa la moglie per avere successo ma non sa apprezzarla veramente.

Il sale della serie, tra l’altro, sono le lunghe chiacchierate, a volte fatte anche di scontri, tra Midge e Susie, dove le due si parlano sempre a cuore aperto.

Lenny Bruce, comico realmente esistito, qui interpretato da Luke Kirby

Da scrittrice posso dire di aver amato molto anche come viene raccontata l’evolversi della carriera come cabarettista di Midge.

Una strada irta di ostacoli, con cadute e risalite.

Inoltre le due ragazze, troppo sincere e oneste per certi ambienti colmi di arrivismo e falsità, spesso finiranno per rendersi la vita difficile da sole.

A complicare le cose vi sono anche i genitori di Midge, che troppo presi da se stessi, non aiuteranno mai la figlia nella sua carriera.

Abe Weissman – interpretato da Tony Shalhoub, conosciuto ai più per essere stato il protagonista della serie Detective Monk – è un geniale professore di matematica che sogna da sempre di poter lavorare per una prestigiosa azienda, ascolta la metà delle cose che gli altri dicono.

E capisce ancora meno.

Rose Weissman – a cui presta il volto Marin Hinkle, celebre per Frequency, Geographic Club e la saga di Jumanji – è in apparenza, la tipica signora dell’alta società newyorkese, che non vuole che la figlia lavori e pretende di sapere tutto quello che fa.

Ad un certo punto, non avendo più il controllo della sua vita, andrà a Parigi…

L’unico parente decente di Midge, è l’adorabile fratello NoahWill Brill, famoso per il ruolo di Scott Brown in The OA

Noah è un ragazzo gentile, autoironico, mingherlino, intellettuale ma non troppo, innamoratissimo – ricambiato – della moglie Astrid, la quale, non riuscendo ad avere figli, teme di essere lasciata presto. 

 

Impossibile non amare queste due donne così schiette e realistiche, lontani anni luce da eroine perfette, che hanno tutti gli uomini ai loro piedi e sanno sempre cosa fare.

Susie e Midge, invece, sono vere, hanno dei grossi problemi e faticano a farsi largo, sia umanamente, che professionalmente perché il mondo non è una favola e anche se hai talento, nessuno ti offre un’opportunità su un piatto d’argento, anzi.

La loro amicizia racconta la sorellanza tra donne, oltre i luoghi comuni ed è una ventata d’aria fresca, in mezzo a tante pedanti sit-com. 

Splendida la colonna sonora, ispirata agli anni 50, dove non può mancare, naturalmente, la mitica Mr. Sandman

Trovate tutte e quattro le stagioni de La fantastica Signora Maisel qui sotto

The Marvelous Mrs Maisel – Prime Video

Liked it? Take a second to support Silvia Azzaroli on Patreon!
Silvia Azzaroli

Sono una Scrittrice perché quando scrivo mi sento viva e posso visitare nuovi mondi e nuove terre;

Il mio motto è:
"Siamo universi dentro altri universi." (Ho Sognato Babilonia)

Adoro camminare e andare in bici;

Ecologista, Attivista culturale e contro le Malattie Rare, Femminista;

Star Wars/Trek Geek, Proud Hamster, Fringie, Whoovian, MCU Fan, Sci-Fi Geek;

Amo la Fantascienza, che per me è il genere per eccellenza ma apprezzo anche i Noir, i Romanzi storici, i Saggi e il Fantasy;

I Mici, la Musica, l'Arte (Monet, Artemisia Gentileschi, Raffaello, Caravaggio, Renoir, Hopper, Tiziano), il Tennis (King Roger Federer), la Pallavolo(indimenticabile la nazionale maschile di Velasco, Bernardi, Zorzi, ecc, ora adoro Paola Egonu, Alessia Orro e co), il Pattinaggio, Curling e molto altro;

Amo il Cinema la cosiddetta settima arte.

L'elenco dei film preferiti sarebbe infinito posso solo dire che amo tanto il cinema indipendente che i kolossal, basta che mi lascino qualcosa di positivo dentro l'anima e il cervello;

Le Serie tv. Anche qui l'elenco sarebbe infinito.
Metto solo le prime che mi vengono in mente:
Fringe, Twin Peaks, X-Files, Person of Interest, Doctor Who,
The Expanse, 12 Monkeys, Broadchurch, Peaky Blinders,
E.R., Friends, Quantum Leap, Battlestar Galactica,
Fleabag, New Amsterdam, Call the Midwife, Wanda Vision,
Star Trek, Hanna, The Falcon and The Winter Soldier
;

La Letteratura (senza libri non vivo!):

Jane Austen, Banana Yoshimoto, Ray Bradbury, Isaac Asimov,
Robert Heinlein, Arthur Clarke, Agatha Christie, Paolo Rumiz,
Charles Baudelaire, Nilanjana Roy, Giuseppe Ungaretti, Sarah Moss,
Laura Intino, Alessandro Manzoni, Francesco Petrarca, Marcela Serrano,
J.R.R. Tolkien, Mariana Enriquez, Robert Silverberg, Daniel Pennac,
Leigh Brackett, Haruki Murakami, Leigh Brackett, Etty Hillesum,
Virginia Woolf, Oliver Sacks, Priyamvada Natarajan.

Sono affascinata dalla Scienza anche perché volevo diventare medico .
Adoro figure storiche femminili che si sono contraddistinte in questo campo,
in particolare Sabina Spierlein (madre della psichiatria moderna),
Margherita Hack grande astrofisica italiana),
Samantha Cristoforetti (Geniale astronauta italiana).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *