Balloon Museum – Il divertimento vola

Alzi la mano chi ama giocare con i palloncini.

Su su, non siate timidi o sostenuti.

Non fate finta di fare gli adulti invecchiati, “troppo grandi per giocare ancora”, come se il gioco fosse una prerogativa solo dell’età infantile (cosa peraltro smentita da qualsiasi manuale di psicologia).

Se volete risvegliare la vostra parte giocosa, a Roma c’è qualcosa che fa giusto al caso vostro: il Balloon Museum.

Il primo museo al mondo composto interamente da balloon & inflatable art.

Non solamente palloncini, quindi, ma vere e proprie installazioni che vi regaleranno un’esperienza a tutto tondo, perché vi verrà data la possibilità di interagire con esse.

Come?

Beh, posso fare solo un piccolissimo spoiler, perché non voglio rovinarvi la sorpresa:

Che ci azzecca una bicicletta in un’esposizione di palloncini?

Montate in sella e lo scoprirete: pedalate ben assestate e occhi aperti, preparatevi a lasciarvi stupire.

Il Balloon Museum è anche questo.

Uno dei momenti più belli è sicuramente la grande piscina di palline, capace di smuovere anche i più restii a lasciarsi andare al divertimento.

Seguite le istruzioni del personale preposto e non limitatevi a fare gli spettatori a bordo vasca.

Calatevi senza timore e non dimenticatevi di farvi immortalare durante la vostra immersione.

Il grande carro armato di palloncini è probabilmente l’installazione che più mi ha dato da pensare e mi ha ricordato il celebre ritornello de I Giganti “mettete dei fiori nei vostri cannoni”, ma anche una famosa filastrocca di Gianni Rodari che finiva con questi versi

“Un arcobaleno senza tempesta,

questa sì che sarebbe una festa.

Sarebbe una festa per tutta la terra

fare la pace prima della guerra.”

E poi molto altro ancora: uno spazio espositivo, per esempio, in cui non farsi nessuna foto sarà considerato un reato (volete davvero rinunciare all’occasione di immortalarvi accanto ad una Gioconda in formato balloon?).

Visti i tempi non proprio facili, è consigliabile la prenotazione dei biglietti, con la scelta dell’orario che vi è più comodo: questo vi permetterà di saltare la fila all’ingresso.

Trovate tutte le informazioni che desiderate qui: Balloon Museum

E qui: Balloon Museum Facebook

Buon divertimento!

Liked it? Take a second to support Chiara Liberti on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.