Dietro le quinte della Storia – Fantasmi e Spiriti del Giappone

Fantasmi e Spiriti del Giappone

Don’t Cross the Red Bridge

Il Giappone visto con gli occhi del celebre artista francese, Benjamin Lacombe, fa sognare, fa rabbrividire, fa commuovere.

Fa emozionare.

 

Una civiltà antica piena di Storie e Leggende che rendono magico e misterioso ogni elemento della Natura.

Dagli Animali alle piante, passando dai fiumi fino ad un’umanità variegata, a volte mostruosa, a volte sognatrice e idealista.

Fantasmi e Spiriti del Giappone – Don’t Cross the Red Bridge” è ispirata chiaramente ad uno dei capolavori di Hayao Miyazaki, “La Città Incantata“, con tanto di celebre ponte rosso.

Non attraversare il ponte rosso!” ripete costantemente una voce prima di entrare alla mostra.

Ponte rosso che ci porterà nel mondo dei fantasmi e degli spiriti proprio come nel film di Miyazaki.

La forza misteriosa e autentica della cultura giapponese ammalia e conquista le spettatrici e gli spettatori, grazie al tocco sapiente e suggestivo di Lacombe, in un turbinio di emozioni tra passato, presente e futuro.

Il Giappone ci insegna che non è tutto bianco o nero, nemmeno la Vita e la Morte.

 

Possiamo avere sfumature inusitate e inaspettate, che ci portano a incontri che vengono da lontano, non soltanto perché sono fantasmi.

Gli spiriti siamo e non siamo noi, infatti.

C’è un tutto di tutto che ci fa sentire a casa e nel contempo in luoghi mai visti, sconosciuti e da scoprire.

Lasciatevi trascinare dalla magia giapponese e dai suoi fantasmi, svelata dai disegni di Lacombe.

Ne uscirete con nuovi occhi, nuovi sogni, nuove speranze.

Perché è il mondo ha sempre qualcosa di nuovo da svelare.

Vi sono misteri che non potremo mai risolvere, come la Morte.

Ed il Bello forse è anche lì.

Gli Spiriti sono ombre di ciò che eravamo.

Di ciò che potremmo essere.

Di amici e nemici perduti e ritrovati.

In una dimensione nuova come l’ultraterreno, dove persino i fantasmi più spaventosi possono diventare nostri amici.

Per prenotare la Mostra, cliccate qui sotto:

Fantasmi e Spiriti del Giappone – Sito Ufficiale

Fantasmi e Spiriti del Giappone – Facebook

Trovate i libri di Benjamin Lacombe, qui sotto

Benjamin Lacombe – Tutti i libri

Qui i suoi profili ufficiali

Lacombe – Instagram

Lacombe Twitter

Lacombe – Facebook

E qui il profilo Instagram del suo editore

Ippocampo Edizioni

 

Liked it? Take a second to support Silvia Azzaroli on Patreon!
Silvia Azzaroli

Sono una Scrittrice perché quando scrivo mi sento viva e posso visitare nuovi mondi e nuove terre;

Il mio motto è:
"Siamo universi dentro altri universi." (Ho Sognato Babilonia)

Adoro camminare e andare in bici;

Ecologista, Attivista culturale e contro le Malattie Rare, Femminista;

Star Wars/Trek Geek, Proud Hamster, Fringie, Whoovian, MCU Fan, Sci-Fi Geek;

Amo la Fantascienza, che per me è il genere per eccellenza ma apprezzo anche i Noir, i Romanzi storici, i Saggi e il Fantasy;

I Mici, la Musica, l'Arte (Monet, Artemisia Gentileschi, Raffaello, Caravaggio, Renoir, Hopper, Tiziano), il Tennis (King Roger Federer), la Pallavolo(indimenticabile la nazionale maschile di Velasco, Bernardi, Zorzi, ecc, ora adoro Paola Egonu, Alessia Orro e co), il Pattinaggio, Curling e molto altro;

Amo il Cinema la cosiddetta settima arte.

L'elenco dei film preferiti sarebbe infinito posso solo dire che amo tanto il cinema indipendente che i kolossal, basta che mi lascino qualcosa di positivo dentro l'anima e il cervello;

Le Serie tv. Anche qui l'elenco sarebbe infinito.
Metto solo le prime che mi vengono in mente:
Fringe, Twin Peaks, X-Files, Person of Interest, Doctor Who,
The Expanse, 12 Monkeys, Broadchurch, Peaky Blinders,
E.R., Friends, Quantum Leap, Battlestar Galactica,
Fleabag, New Amsterdam, Call the Midwife, Wanda Vision,
Star Trek, Hanna, The Falcon and The Winter Soldier
;

La Letteratura (senza libri non vivo!):

Jane Austen, Banana Yoshimoto, Ray Bradbury, Isaac Asimov,
Robert Heinlein, Arthur Clarke, Agatha Christie, Paolo Rumiz,
Charles Baudelaire, Nilanjana Roy, Giuseppe Ungaretti, Sarah Moss,
Laura Intino, Alessandro Manzoni, Francesco Petrarca, Marcela Serrano,
J.R.R. Tolkien, Mariana Enriquez, Robert Silverberg, Daniel Pennac,
Leigh Brackett, Haruki Murakami, Leigh Brackett, Etty Hillesum,
Virginia Woolf, Oliver Sacks, Priyamvada Natarajan.

Sono affascinata dalla Scienza anche perché volevo diventare medico .
Adoro figure storiche femminili che si sono contraddistinte in questo campo,
in particolare Sabina Spierlein (madre della psichiatria moderna),
Margherita Hack grande astrofisica italiana),
Samantha Cristoforetti (Geniale astronauta italiana).

4 commenti

  1. L’articolo mi mette una gran voglia di visitare la Mostra. Molto affascinante come tema.

    1. Grazie Annina! Ne sono davvero lieta! Spero possa arrivare anche da voi a Novara!

  2. Molto interessante, spero di andarci presto. Hai per caso visitato questa invece?
    http://mostrigiapponesi.it

    E’ stata a Monza qualche mese fa

    1. Ciao Fedemone, grazie per il tuo commento. Felice che il mio articolo ti abbia incuriosito.
      Purtroppo non conoscevo la mostra che mi segnali e dire che abito vicino a Monza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *